Covid-19, bollettino 7 luglio. Gli USA escono dalla OMS

07.07.2020 21:51 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Covid-19, bollettino 7 luglio. Gli USA escono dalla OMS

Coronavirus Italia. Nel bilancio del 7 luglio sono venute a mancare 30 persone. Sono state registrate vittime in Lombardia (13), Veneto (10), Piemonte (3), Toscana (2), Emilia Romagna e Puglia (1 ciascuna). Sono invece 138 i nuovi casi registrati oggi, contro i 208 di ieri. Complice il forte calo della Lombardia, 53 positivi contro i 111 di 24 ore fa, a fronte però di meno tamponi

Ricordiamoci che viviamo in un momento di grande incertezza, anche dal punto di vista scientifico, e che occorre mantenere alta l'attenzione. La mobilità è stata il fattore più importante nella diffusione del contagio.

Ancora però non si va verso un stop delle vittime in Italia, salite a 34.899 con un incremento di 30 (8 ieri). Pazienti in terapia intensiva: 70 (ieri 72). I guariti raggiungono quota 192.815. Gli attualmente positivi sono 14.242. La prudenza è sempre d'obbligo.

E' preoccupante nel mondo la diffusione del coronavirus, "è il momento peggiore dall'inizio di questa crisi, in Italia va meglio ma altrove è molto dura; negli Usa, in Brasile, in India. Abbiamo bisogno di alzare il livello di attenzione e tenere particolare riguardo ai nostri confini". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Una nuova ordinanza della Regione Veneto intanto prevede che se vi è uscita dall'isolamento fiduciario, anche per soggetti negativi al tampone, la sanzione viene confermata a 1.000 euro.

Coronavirus Mondo. Invece sotto  il grafico che aggiorna i dati in tempo reale della Johns Hopkins University conferma che alle 20:30 del 7 luglio gli Stati Uniti sono il paese con il maggior numero di infetti, oltre 2,8 milioni, e siamo ormai a oltre 11,5 milioni di contagi confermati nel mondo.

2.963.244 USA ; 1.623.284 Brazil ; 719.664 India ; 693.215 Russia ; 305.703 Peru ; 301.019 Cile ; 287.872 United Kingdom ; 261.750 Mexico ; 252.130 Spain ; 245.688 Iran ; 241.956 Italy ; 234.509 Pakistan ; 217.108 Saudi Arabia ; 207.897 Turkey ; 206.072 France ; 205.721 South Africa ; 198.284 Germany ; 168.645 Bangladesh ; 120.431 Colombia; 107.884 Canada; 100.945 Qatar; 84.910 Cina. Totale contagi mondo 11.691.068. Totale morti mondo: 535.499.

Il presidente Usa Donald Trump ha ritirato formalmente gli Stati Uniti dall'Organizzazione mondiale della sanità, dando seguito alle minacce all'agenzia dell'Onu per la scarsa risposta al coronavirus, lo riferisce un senatore. "Il Congresso ha ricevuto formale notifica che POTUS ha ufficialmente ritirato gli Usa dall'Oms in mezzo alla pandemia", ha scritto su Twitter il senatore Robert Menendez, leader dei democratici nella Commissione relazioni estere.

Gli studenti universitari internazionali in Usa dovranno lasciare il Paese o rischieranno l'espulsione se i loro atenei terranno solo corsi online a causa della pandemia: lo ha annunciato l'agenzia americana per l'immigrazione (Ice). La mossa potrebbe avere conseguenze per migliaia di studenti stranieri che vanno in Usa per frequentare l'università o partecipare a corsi di formazione e specializzazione.

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha confermato in conferenza stampa di essere risultato positivo al coronavirus e, mentre stava ancora parlando con i giornalisti, a un certo punto ha fatto qualche passo indietro e si è tolto la mascherina che portava sul volto. Bolsonaro, come si vede in un video della tv brasiliana, ha quindi continuato a parlare con i giornalisti senza mascherina affermando di sentirsi comunque bene.

"L'impatto economico del lockdown è più pesante di quanto inizialmente previsto. Continuiamo a navigare in acque tempestose e ad affrontare molti rischi, incluso quello di un'altra grande ondata di contagi", lo ha dichiarato il vicepresidente esecutivo della Commissione Europea Valdis Dombrovskis in occasione delle previsioni economiche d'estate, che aggiornano, limitatamente a Pil e inflazione, le stime "Se non altro queste previsioni sono una potente illustrazione del perché ci serve un accordo su un pacchetto di ripresa ambizioso, Next Generation Eu, per aiutare l'economia. Guardando a quest'anno e al prossimo, possiamo aspettarci una ripresa, ma dobbiamo vigilare sul ritmo della ripresa, che sarà diversificato. Dobbiamo continuare a proteggere lavoratori e imprese, nonché a coordinare le nostre politiche a livello Ue, per assicurarci di emergere più forti e uniti" ha aggiunto Dombrovskis.

Le Maldive riaprono al turismo. Il governo del Paese ha comunicato che dal prossimo 15 luglio saranno riaperte le frontiere agli stranieri per motivi di turismo. Le Maldive avevano chiuso lo scorso marzo a causa della pandemia di coronavirus. Le procedure per l'ingresso dei turisti restano le stesse in vigore precedentemente alla chiusura delle frontiere per la diffusione del Covid-19. Il turismo rappresenta 1/3 delle entrate nazionali delle Maldive. Secondo recenti dati la pandemia ha avuto un impatto socioeconomico sulle Maldive più che lo tsunami asiatico del 2004 e la crisi finanziaria globale del 2008. 

Dopo l'impennata dei giorni scorsi, in Austria rallenta la crescita dei casi Covid. Ieri, per la prima volta dal 19 maggio, era stata superata la soglia di mille casi attivi ma nelle ultime 24 ore si sono aggiunti solo 56 contagi rispetto ai 100 casi giornalieri dei giorni scorsi. I nuovi focolai si trovano soprattutto in Alta Austria.

Una ricerca condotta su larga scala dalla Spagna sul coronavirus indica che solo il 5% della popolazione spagnola ha sviluppato gli anticorpi, rafforzando la tesi secondo cui la cosiddetta immunità di gregge per il Covid-19 è "irrealizzabile". Lo riporta la rivista medica Lancet citata da Cnn. I risultati mostrano che il 95% della popolazione spagnola rimane tutt'ora sensibile al virus.