LIVE LBA Playoff - Brindisi commovente, Virtus Bologna spietata (3-0)

02.06.2021 21:06 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE LBA Playoff - Brindisi commovente, Virtus Bologna spietata (3-0)

Riprendono stasera le semifinali playoff della serie A, con la Virtus Bologna che ospita la Happy Casa Brindisi per gara 3 alla Segafredo Arena. Una settimana di riposo per ricaricare le pile, ripartendo dal 2-0 per i felsinei che, come detto da Djordjevic in sede di presentazione, recuperano Weems e hanno Ricci reduce da una botta alla caviglia di tre giorni fa. Nessuna comunicazione ufficiale da parte della New Basket, solo capitan Zanelli, intervenendo in una trasmissione televisiva locale, ha dichiarato che il gruppo ha lavorato al meglio in tutti questi giorni. In caso di vittoria pugliese, gara 4 si disputerà domani in modalità back-to-back. Palla a due ore 19:00, diretta Raisport, Eurosport 2 ed Eurosport player.

La Happy Casa Brindisi ha svolto il suo regolare shootaround alla Segafredo Arena. Vitucci lascia in tribuna per il turnover Krubally.

1Q - Ci vuole più di un minuto per il primo canestro, la schiacciata di Gamble. Thompson reagisce con una tripla dall'angolo 2-3 buon viatico per una squadra che dall'arco ha finora tribolato. Una lunga azione Virtus è senza esito, e i liberi di Harrison spingono Brindisi con 7'25" 2-5. E Gaspardo al 5' ne aggiunge due. Entra Teodosic e prende subito fuoco con una tripla. Lo 0/2 di Perkins in lunetta rende il giocatore nervoso: commette il suo secondo fallo e va in panchina. Si riparte con il gioco da tre punti di Teodosic, il controsorpasso di Thompson e, con 3'50" Teodosic 1/2 ai liberi ed è parità a quota 9. Liberi anche per Pajola, sul rimbalzo dall'altra parte del campo e 1/2; e per Gaspardo per fallo di Alibegovic 1/2 anche lui 10-10 con 2'30". Hunter e Bell a segno, anche Alibegovic 1/2 in lunetta. C'è tensione e nervosismo, con troppi errori perfino da sotto per le due squadre. Con 43 secondi Bostic mette due liberi, Harrison piazza la seconda tripla pugliese (2/9), il Beli che prende il ferro sulla sirena 13-17 al 10'.

2Q - Lay-up di Bell in apertura, tripla di Harrison e il 13-22 costringe Djordjevic al minuto di sospensione all 11'. Tripla di Teodosic (2/9 di squadra), ma Zanelli e la terza bomba di Harrison è un altro 0-5, 16-27, chiuso da Gamble 2/2 in lunetta. Il centro replica con un 2+1 ma la Segafredo non approfitta del trend positivo e Vitucci prende timeout con 6'03". Il timeout sembra far bene però alla Virtus. A segno Teodosic e Perkins, poi Weems e il tecnico a Perkins per il libero di Teodosic e poi Gamble per il -1. Però poi Perkins indovina la tripla, Thompson stoppa Teodosic 28-32 al 17'. La persa di Weems è d'oro per Harrison che allunga con una bomba e Djordjevic prende minuto. Parziale 0-6 chiuso da Gamble e Markovic, ed è Vitucci a fermare tutto per non buttar via il piccolo vantaggio 32-35 al 18'. Due liberi di Willis, il canestro di Markovic, la tripla di Markovic, il contropiede non riuscito di Visconti. Pajola sfrutta la penetrazione che gli riesce meglio, ma in lunetta fa 1/2 nell'ultimo minuto. Fa 2/2 Teodosic con 6 secondi, la difesa di Bologna è molto dura e la Happy Casa non segna 37-40 dopo 20'. 15 Teodosic e 11 Gamble; 14 Harrison.

3Q - Dopo 2:30 di confusione e senza punti, Milos Teodosic sblocca il punteggio attaccando bene il ferro. Contropiede e l'Happy Casa trova due punti di Gaspardo del 39-42. Thompson inventa l'alzata per Gaspardo che riesce a ricevere in alley-oop e firma il 2+1, non entra il libero: +5. Tripla di Weems che accorcia le distanze. Primo canestro dal campo per Willis che dal post non fallisce il nuovo +4. Weems si appoggia al vetro, poi recupera ma la Virtus non concretizza il contropiede. Teodosić lancia, Weems riceve e parità: 46-46. Abass dalla lunetta sigla il mini parziale di 6-0 della Virtus che vale il vantaggio, ma James Bell dall'altra parte spara da tre il controsorpasso. Belinelli conquista tre liberi: 3/3. Hunter realizza il +4, dall'altra parte vola sopra il ferro Udom, che corregge poi un altro tiro sul finire del quarto dopo due di Markovic: il terzo periodo si conclude con la Virtus avanti di 2: 55-53.

4Q - Belinelli si sblocca dall'arco: +5. Replica di Bostic dall'angolo. Bostic fa 3/3 a gioco fermo, mentre Pajola fa 1/2 dall'altra parte ed interrompe il parziale ospite di 8-0. Fallo tencico per simulazione sanzionato ai danni di Belinelli, Willis realizza il tiro libero: 59-62 con 7:10 da giocare. E' un testa a testa dopo che Belienlli e Teodosic riportano avanti 64-62 Bologna. Il 69-69 con tripla di Teodosic arriva prima dl 38'. Altro strappo 5-0 della Virtus punteggiato dal tecnico per la panchina ospite. Harrison non molla l'osso, ma segna solo uno dei due liberi a disposizione. Con 41 secondi Milos Teodosic mette il sigillo finale su match con due liberi, Gaspardo schiaccia con soli 6 secondi, e non c'è spazio per un rush disperato, almeno sembra. Belinelli in lunetta ripristina il +6, e Vitucci prende timeout. Thompson segna da tre, timeout Djordjevic con 1,6 secondi e rimessa in attacco. Schema perfetto, sarà così finale per la Virtus Segafredo Bologna.

Virtus Bologna - Happy Casa Brindisi 78-75 (3-0). Boxscore: 29 Teodosic, 11 Belinelli e Gamble, 9 Weems, 6 Hunter e Markovic, 3 Pajola, 2 Abass, 1 Alibegovic per la Virtus; 15p+9r Harrison, 14 Gaspardo, 11 Thompson, 10 Bostic, 7p+9r Willis, 7 Bell, 5 Perkins, 4 Udom, 2 Zanelli per Brindisi.