Serie C - I Legnano Knights calano il poker a Mortara

11.04.2021 14:14 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - I Legnano Knights calano il poker a Mortara

Quarto referto rosa consecutivo staccato e messo in valigia per i Knights, e a farne le spese è la Expo Inox Mortara.
Match combattuto, con Legnano che mantiene la leadership della gara dall’inizio alla fine, anche se la sofferenza di certo non manca. Pesano le assenze di Santambrogio e Cedrati, ma la bella notizia riguarda il ritorno in campo di capitan Daniele Benzoni.

La prima frazione di gara indirizza il match in modo importante, con un parziale di 23-13 in favore dei ragazzi di coach Saini. Dopo un avvio in cui Mortara cerca subito di mettere in difficoltà Legnano con la freschezza dei suoi elementi, ci pensa Marcello Cozzoli a mettere la freccia e a creare il giusto vantaggio per concludere il primo quarto con un gap di 10 lunghezze. Sono proprio dell’ex Nerviano e di Fasani le triple che chiudono il quarto mettendo nero su bianco 6 punti in due possessi.

Le altre frazioni si dimostrano più equilibrate, anche se coach Zanellati deve fare a meno di Sacchi dopo meno di 5 minuti di gioco. Per lui si teme il peggio, in virtù di un infortunio al ginocchio che sembra molto serio e che andrà di sicuro a condizionare la sua stagione.
Il duello Cozzoli-Stonkus tiene banco dall’inizio alla fine. Due dei migliori realizzatori del Girone C impegnati per la vittoria delle rispettive squadre, che alla fine avranno 26 punti (Cozzoli) e 16 punti (Stonkus), con il lituano che nei possessi finali lascia a desiderare a livello di gestione.

All’intervallo Legnano è avanti 37-26, ma ad inizio terzo quarto Daniele Benzoni è pronto a scendere in campo, con un’autonomia prestabilita di dieci minuti totali. Risultato? 5 punti in un minuto, giocate difensive di livello e presenza che non passa mai inosservata.
Dopo 4 minuti e mezzo in campo, e altri due punti messi a segno, riparte la staffetta con Paolo De Conto, autore come sempre di una partita di grande solidità e tanta concretezza.

A metà del quarto periodo, i Knights attraversano il momento più complicato del match, con Mortara che si avvicina fino al -4, con il parziale sul 58-62. Lonati e Bonesso fanno tremare Legnano, ma ci pensa Cozzoli, glaciale dalla lunetta, a ricreare il giusto gap che permette ai Knights di non guardarsi più indietro.
Alla sirena finale, il risultato è di 60-69, per la quarta vittoria consecutiva. 

Ottimo biglietto da visita per affrontare Milano3, martedì, con il match che andrà di fatto a chiudere il girone di andata per i ragazzi di coach Saini.

EXPO INOX BATTAGLIA MORTARA - VISPORT LEGNANO KNIGHTS 60-69 (13-23; 13-14; 20-18; 14-14)
Per Mortara: Bettanti 2 (1/1; 0/1), Sacchi 2 (1/1 da 2), Bonesso 9 (2/9; 1/4), Invernizzi 0 (0/1 da 3), Facchi G 2 (1/1 da 2), Stonkus 19 (3/5; 3/11), Gioia 0, Facchi M 1 (0/1 da 3), Muzio 16 (7/10 da 2), Ratti 0 (0/1 da 2), Facchi A 6 (3/4; 0/4), Lonati 3 (1/2; 0/1)
Rimbalzi 43 (11 Stonkus); Assist 8 (2 Stonkus e Facchi A); Palle recuperate 3 (1 Bonesso, Stonkus, Lonati)

Per Legnano: Benzoni 9 (2/3; 1/2), De Conto 5 (1/2; 1/1), Roncari L 2 (1/3; 0/3), Santambrogio, Roncari R 0, Pastori 0 (0/2 da 2), Cozzoli 28 (5/9; 3/11), Guidi 8 (1/6; 1/7), Motta 0 (0/1 da 2), Fasani 9 (0/3; 3/4), Ganna 2 (1/2; 0/1), Corti 6 (2/5; 0/1)
Rimbalzi 46 (Guidi 6); Assist 8 (Cozzoli 5); Palle recuperate 6 (Cozzoli 4)