Serie C - Pescara Basket, rinvio amichevole con Lanciano

10.10.2020 11:24 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Pescara Basket, rinvio amichevole con Lanciano

Nella giornata di sabato 10 Ottobre il previsto scrimmage tra Pescara Basket ed Unibasket Lanciano al Pala Aterno Gas & Power è stato rinviato a data da destinarsi su richiesta della società frentana.

Ma in attesa di fissare la nuova data la compagine biancazzurra aveva già programmato altri tre impegni prima dell’esordio in campionato tra le mura amiche con Vasto di domenica 15 Novembre. Di seguito l’elenco completo:

sabato 17 Ottobre a Falconara;

sabato 24 Ottobre vs Sambenedettese;

sabato 7 Novembre a Giulianova.

Probabile anche un ulteriore impegno per sabato 31 Ottobre.

“Sono tornato nella mia città natale convinto dal progetto e dalla voglia di fare le cose per bene da parte del presidente Di Censo e della società – dichiara Davide Pucci, che dopo aver fatto diverse esperienze in giro per l’Italia è tornato nella sua Pescara.

“L’operazione è stata abbastanza soft e sono stato fermo una intera settimana – continua l’esterno biancazzurro, che nelle settimane scorse è stato sottoposto ad un piccolo intervento chirurgico già programmato – per poi iniziare il recupero che procede benissimo. Ho ricominciato gli allenamenti veri già da un po’ e sono riuscito anche a giocare qualche minuto nelle amichevoli con Montegranaro e Teramo.”

Nonostante la sua giovane età è possibile considerarlo uno dei più esperti del gruppo, avendo iniziato il suo percorso tra i senior molto presto, anche in categorie superiori, a partire dalla Stella Azzurra Roma, società che lo ha cresciuto, passando poi per Bisceglie, Palermo, Reggio Emilia con qualche puntata anche in Abruzzo: “nonostante ho appena 22 anni ho maturato già una buona esperienza e questo potrà rivelarsi importante soprattutto per i miei compagni più giovani, ai quali posso dare qualche consiglio e fare da tramite con i più esperti del roster”.

“Siamo un gruppo già molto ben amalgamato – prosegue Pucci parlando della squadra – c’è un bel feeling tra gli under e quelli un po’ più “anziani”, che non lesinano consigli ai compagni più giovani, i quali si stanno facendo trovare sempre pronti nel recepirli, ed anche i due stranieri si stanno ambientando in maniera perfetta. Chiaramente c’è bisogno di lavorare ma la strada è quella giusta”.

Parlando del campionato: “sinceramente le modifiche alla formula, con squadre in più o in meno, a noi interessa poco, perché comunque il nostro obbiettivo è quello di arrivare il più in alto possibile e lavoriamo ogni settimana per arrivare pronti alla prima di campionato e da lì poi vedremo come andrà.”