LIVE EUROCUP - La Virtus Bologna insegue e sorpassa il Monaco negli ultimi 100 secondi

09.12.2020 20:57 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EUROCUP - La Virtus Bologna insegue e sorpassa il Monaco negli ultimi 100 secondi

Come si presenterà in campo la Virtus Bologna dopo l'esonero e il reintegro di coach Djordjevic nel giro di 24 ore? La squadra ha fatto l'allenamento pre-gara ieri pomeriggio e adesso sta per scendere in campo nel Principato di Monaco contro un avversario ostico e di personalità che cerca la vittoria prestigiosa contro l'unica squadra imbattuta di tutta l'EuroCup. La squadra è arrivata allo Stade Louis II di Montecarlo alle 15:30 del pomeriggio. E la palla a due è alle ore 19:00.

1Q - Partenza lanciata per il Monaco che con Lessort aprono un break di 7-0 chiuso dopo 2'30" da Adams. Alibegovic trasforma una tripla sbagliata in schiacciata.

Markovic e Adams guidano il gioco bianconero, che comincia a prendere il campo. Al 5' 10-6 con i liberi di Weems, ma la tripla di Inglis allontana i padroni di casa. Gamble posterizza Lessort, e il francese risponde con il perno 15-8. La Virtus però non ingrana nel tiro da tre (0/4), ha difficoltà con il press avversario, subisce il contropiede di Knight 17-8 con 2'43". Dal timeout di Djordjevic però nasce la quinta palla persa dei bolognesi e il canestro di Diakitè. Teodosic manda Tessitori a schiacciare 19-10 con 1'45" ma arrivano la bomba di Rebic (il sostituto di Saunders andato alla Fortitudo) e quella di Ndoye. Neanche Teodosic mette la tripla mentre Monaco ne ha cinque all'attivo, e passa per essere la peggiore dell'EuroCup 25-10.

2Q - Contropiede di Teodosic per aprire il quarto, con il Monaco che continua a pressare in difesa. Attacchi ingessati per alcuni minuti, con 7'09" il recupero su Teodosic sono due punti per Yeguete 27-12 timeout Djordjevic. E Teodosic ricomincia con due liberi, e Willis mantiene il vantaggio segnando pur prendendo una stoppata. Torna Bost in campo, e la Virtus costringe alla persa ai 24 secondi gli avversari. Il Monaco presidia bene l'area e lo 0/9 da tre di Bologna pesa moltissimo. A Weems risponde Knight da tre 32-16, Virtus doppiata. Weems in contropiede a segno; O'Brien mette due liberi, ma poi Adams manda a schiacciare Hunter col libero aggiuntivo 34-21 con 3'06". Rebic mette però un'altra tripla, Knight un libero e Inglis due, la tendenza non si inverte 40-21 con 1'20". Un libero anche per Ricci, al riposo lungo sul 40-22 Segafredo 0/11 da tre punti.

3Q - Riparte con energia la Virtus, ma il faticoso 0-4 è vanificato dalla tripla di Knight 43-26. Gamble mette un libero e con 6'20" la tripla di Ricci schioda uno zero nel tabellino 43-30. I francesi si salvano sempre dall'arco, Bost rimette il 48-32 e al 25' Gamble torna in lunetta 2/2. Abass attacca bene l'area e lo 0-4 serve a coach Mitrovic per un timeout con 3'53". Bost e Inglis guidano la ripartenza Monaco, Rebic riporta il +16 ed è Djordjevic a prendere il timeout con 2'11 e 54-38. 0-7 al rientro Ricci-Pajola-Weems da tre punti; arrivano due liberi di Bost ma Hunter conferma il -9 in chiusura 56-47.

4Q - La tripla di Abass accorcia a 6 i punti di distacco tra le due squadre. Ma Monaco risponde con il 2+1 di Lessort e la tripla di Bost che valgono il 62-52. L'antisportivo a Weems sono due liberi di Lessort sbagliati, così Pajola manda a canestro Gamble con 6'35". Teodosic recupera palla ma non segna la tripla del -5. Ma il playmaker serbo si rifà all'azione seguente con un gioco da tre punti 62-57. Un libero di Lessort e O'Brien però rilanciano il Monaco. Tutto da rifare negli ultimi 4': Abass schiaccia il -6; con Gamble poi mette insieme lo strappo 0-4 per il 66-63 con 2'25". Monaco nervoso, Bost perde palla passandola alla panchina della Virtus, Teodosic firma la bomba del 66 pari con 1'48". Lessort in lunetta fa 2/2, Gamble schiaccia il nuovo pareggio 58 secondi. Attacco convulso del Monaco che non paga, mentre il quinto fallo di Knight manda in lunetta Gamble con 24 secondi. 0/2 rimbalzo d'attacco di Ricci e due punti. Mitrovic infuriato, timeout con 21 secondi. Bologna sporca la rimessa due volte e provoca la palla persa con 11 secondi. Rimessa, fallo su Teodosic 68-72. Bost riparte alla carica, ma Markovic gli sfila la palla e il fallo lo manda in lunetta con 3,8 secondi +6.

Julian Gamble MVP di una gara che la Virtus non ha saputo interpretare con le sue corde nel tiro dalla distanza (4/19) ma ha rimesso a posto dopo un primo tempo da dimenticare (arrivando a palazzo solo poche ore prima della palla a due) con il carattere, la compattezza e una difesa cresciuta molto all'interno del match. Il coach del Monaco Mitrovic come solito ha fatto aprtire a 100 all'ora la sua squadra, che nel finale è arrivata stanca e impaurita.

Monaco Basket - Segafredo Bologna 68-74. Boxscore: 17 Bost, 13 Knight, 10 Lessort per il Monaco; 15 Gamble, 13 Weems, 12 Teodosic, 9 Abass, 8 Ricci, 5 Hunter, 4 Pajola, 2 Tessitori, Alibegovic, Adams e Markovic per la Virtus.