Serie B - Orzinuovi, riuscita l'operazione chirurgica per Lorenzo Varaschin

12.09.2019 15:19 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture

Notizia positiva tra le fila orceane. Lorenzo Varaschin, infatti, nella giornata di mercoledì, a seguito dell'infortunio accorso giovedì scorso, durante la seduta pomeridiana di allenamento, si è sottoposto ad un'operazione chirurgica volta a ridurre e stabilizzare la frattura che ha coinvolto il terzo ed il quarto metacarpo del polso destro.

L'intervento è avvenuto con successo, guidato dall'equipe medica presieduta dal Dott. Bettinsoli, della seconda ortopedia presso l'Istituto Clinico Sant'Anna di Brescia, il quale è stato coadiuvato nell'operazione dal Dott. Dib.

Queste le sensazioni del Dott. Bettinsoli relative alle condizioni di Varaschin: "L'atleta presentava un quadro clinico piuttosto complesso ed articolato. Ha subito, infatti, una frattura multipla e scomposta del terzo e quarto metacarpo destro. Abbiamo proceduto alla stabilizzazione del trauma attraverso la posa di placche in titanio e di diverse viti. L'operazione è andata a buon fine e, a mio avviso, i tempi di recupero sono stimati in 8 settimane".

La Pallacanestro Orzinuovi comunica, inoltre, che, per sopperire all'assenza obbligata di Varaschin e in vista del rientro graduale di Galmarini, considerata anche la recente partenza di Riccardo Malagoli, aggregherà Sylvere Justin Bryan. Bryan classe 1981, è un centro verticale di 208 cm con un passato, tra le altre, ad Avellino, dove ha vinto una Coppa Italia, Venezia, Brindisi e Pistoia ed è reduce dall'esperienza a Fabriano in Serie B.