Il CIO al salvataggio dei bilanci delle federazioni internazionali

03.04.2020 11:21 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Il CIO al salvataggio dei bilanci delle federazioni internazionali

Come consuetudine il CIO, dopo la disputa delle Olimpiadi, distribuisce il 10%  quale quota parte dei diritti tv e sponsor alle federazioni internazionali. Si tratta di 550 milioni di dollari. Con il rinvio questa volta niente pioggia di denaro, e molte federazioni sono a stecchetto. Ricordiamo che la FIBA, dopo Rio de Janeiro 2016, incassò 25 milioni di dollari, quanto calcio, ciclismo, tennis e pallavolo.

Il CIO starebbe trattando con sponsor e soprattutto televisioni e media per vedere di incassare un cospicuo acconto, e sarebbe pronto anche a mettere mano alle sue riserve stimate in due miliardi di dollari. Lo ha ammesso Timo Lumme, responsabile Cio di Tv e marketing, come riporta oggi Franco Fava sul Corriere dello Sport.