LBA - Vanoli declina verso la rinuncia al basket e attacca Sacchetti

10.06.2020 08:16 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Vanoli declina verso la rinuncia al basket e attacca Sacchetti

Ieri mattina si diceva di un importante incontro di Aldo Vanoli con uno sponsor importante, decisivo per formare il budget per la serie A. Già, perché il presidente è stato deciso nelle sue affermazioni: serie A o niente.

Ma qualcosa deve essere andato storto, perché nell'articolo odierno de La Provincia di Marco Bencivenga c'è un ricchissimo Cahier de doleance di Vanoli, tra cui una pesante ricostruzione della fine del rapporto con Meo Sacchetti, reo di essersene andato senza così: "Non ha neppure avuto il coraggio di venirmelo a chiedere di persona, guardandomi in faccia: mi ha telefonato e mi ha detto di parlare con il suo procuratore..."

Andiamo alle conclusioni. Aldo Vanoli afferma che oggi onorerà la scadenza FIP: "Lo pagherò. perché altrimenti perderei il titolo sportivo, ma questo non significa che ci iscriveremo al prossimo campionato: al momento le possibilità di continuare non superano il 20%."

Niente illusioni. "È un passaggio tecnico, per evitare di scomparire d'ufficìo. Ma non voglio illudere nessuno. Anzi, in mancanza di novità, fra tre giorni libererò i giocatori e tutti i dipendenti sotto contratto, perché hanno il diritto di trovarsi un'altra sistemazione."

Quindi decliniamo verso il 15 giugno, giorno in cui Vanoli dovrà dichiarare se si iscriverà al campionato di serie A 2020-21. Sennò addio.