MERCATO NBA - Miami: mettere Spencer Dinwiddie al posto di Goran Dragic?

23.10.2020 14:50 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
MERCATO NBA - Miami: mettere Spencer Dinwiddie al posto di Goran Dragic?

Il playmaker dei Miami Heat Goran Dragic sarà fra un mese fre agent. La bella stagione culminata con una imprevedibile finale per il titolo NBA farebbe suggerire alla franchigia una sua nuova firma per la prossima stagione. Ma Dragic, che ha chiuso un contratto quinquennale da 85 milioni di dollari, quasi certamente nonostante i 35 anni chiederà un lungo contratto. Che agli Heat potrebbe non convenire.

Anzi, per Bleacher Report alla squadra della Florida converrebbe cercare uno scambio con i Brooklyn Nets per avere Spencer Dinwiddie, magari inviando loro Kendrik Nunn e Andre Iguodala. Un playmaker più giovane e più sano, che sa innescare i compagni e mettersi in proprio quando serve e che prenderà un salario che permetterà a Pat Riley la capienza economica necessaria per tentare di prendere Giannis Antetokounmpo nella fre agency 2021.

Spencer Dinwiddie nell'ultima stagione ha tenuto una media di 20,6 punti, 3,5 rimbalzi e 6,8 assist in 31,2 minuti a partita. Ha un'opzione giocatore da $ 12,3 milioni per la stagione 2021-22. Inoltre ci sono abbastanza giocatori di qualità a Miami per non far rimpiangere la partenza dei due (Jae Crowder, Duncan Robinson, Tyler Herro e Derrick Jones Jr.).

Quale affare per Brooklyn? Stiamo parlando di due giocatori di ruolo di qualità che aiuterebbero Kevin Durant e Kyrie Irving a portare la squadra l'anno prossimo. Iguodala, che è stato compagno di squadra di KD a Golden State, darebbe ai Nets uno specialista difensivo veterano con molta esperienza nel campionato, mentre Nunn fornirebbe loro un giovane collaboratore nella loro seconda unità che potrebbe servire come supporto principale per Irving.