MERCATO EuroLeague - Quattro uscite importanti in vista al Barcelona

MERCATO EuroLeague - Quattro uscite importanti in vista al Barcelona

Adesso in casa Blaugrana bisogna rinserrare le fila per vedere di salvare con il titolo di Liga Endesa 2021-22 il bilancio della stagione. Ma per il futuro, secondo marca.es, il roster è imploso e Jasikevicius ha peggiorato ulteriormente i rapporti accusando i suoi giocatori di non avere quel "killer instinct" che fa vincere le gare che contano. Quattro almeno quelli che certamente non ci saranno.

Roland Smits e Nigel Hayes hanno contratto in scadenza e non rimarranno. Pierre Oriola, anche se ha rinnovato fino al 2024, ha buone possibilità di partire. Brandon Davies è in scadenza e al Barça già ipotizzano che sarà molto difficile rinnovarlo: vuole troppi soldi, ma è lo stesso motivo per cui non hanno chiuso il pre-accordo con Shengelia.

Ma c'è altro. Kyle Kuric, nonostante abbia un contratto fino al 2023, è stato lasciato senza minuti di gioco in semifinale con il Real sfiduciato da Sarunas. Dante Exum, il cui legame temporaneo è stato prolungato fino alla fine di questa annata, è in dubbio per un ritorno nella NBA.

Potrebbe arrivare - specialmente se Rokas Jokubaitis dovesse fare il salto ai New York Knicks - Tomas Satoransky a costituire coppia con l'altro ceco Jan Vesely che è bramato da mezza europa, Armani compresa. Insomma a Barcelona ci sarà un team molto rinnovato intorno Mirotic, Calathes e Laprovittola.