LBA - Umberto Gandini: "Non disperdiamo il patrimonio della Supercoppa"

13.09.2020 10:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Umberto Gandini: "Non disperdiamo il patrimonio della Supercoppa"

Di fronte all'eventualità di rinviare l'inizio del campionato di serie A 2020-21 al momento in cui i protocolli sulla pandemia permetteranno l'ingresso del pubblio nei palazzetti in quantità lasciata intravedere da Luca Baraldi della Virtus Bologna, arriva sulle colonne de La Gazzetta dello Sport la risposta del presidente LBA Umberto Gandini: "Non fermiamoci, non disperdiamo il patrimonio della Supercoppa!"

"Non sono sorpreso dalle parole di Baraldi, il dialogo con i club è costante" spiega doviziosamente Gandini. "Il pubblico per Virtus e Fortitudo è ancora più importante che altrove. Un rinvio sarebbe complesso: 9 squadre di Serie A su 16 giocheranno le coppe. siamo parte di un sistema dove tutto si sta riprendendo. Ora tocca al governo."

Pianificazione. "Il problema è avere una road map, sapere quando e come si potrà riaprire. I club non possono pianificare. I tempi per l'auspicabile normativa nazionale ormai ci sono. Abbiamo presentato una proposta alla Fip che prevede test più dilatati nel tempo e quindi più gestibili per i costi."

Riproposizione della formula Supercoppa a 16? "La formula mi piace ed è stata ben recepita. Una edizione speciale in un anno particolare e per il 50° anniversario della Lega. Se i club preferiranno, torneremo alle Final Four tra le finaliste della Coppa Italia e del campionato."