Serie B - Pallacanestro Crema al test match di Vigevano

18.09.2019 15:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Pallacanestro Crema al test match di Vigevano

Penultima settimana di allenamenti ed amichevoli per la Pallacanestro Crema, di scena stasera a Vigevano contro la Elachem, formazione inserita nel girone B come i rosanero.

Esaurita la parte di stagione dedicata alla preparazione fisica ed alla conoscenza reciproca, è d'obbligo attendersi dalle due formazioni in campo qualche passo in avanti sul piano del gioco corale.

Sentiamo coach Garelli:"L'Elachem è una delle squadre da prima fascia secondo i pronostici, per via del roster importante che hanno costruito, insieme a Pavia, Padova, San Vendemiano e Varese.

E' una squadra molto fisica, che ha cambiato molto tenendo i soli Verri e Rossi dallo scorso anno ed avranno come noi il problema di trovare la giusta chimica.

A noi mancherà ancora Forti. Le formazioni come la nostra, Vigevano e Pavia, che hanno cambiato molto, in questo momento sono forzatamente più indietro rispetto a chi, come ad esempio la Juvi Cremona appena incontrata, ha cambiato meno.

Vigevano ha fatto due ottimi colpi di mercato con i lunghi Dell'Agnello e Filippini, giocatori che un po' tutti volevano, così come Mazzucchelli ed Aromando, giocatore che a Teramo ha fatto molto bene.

Noi in questo momento siamo limitati dall'assenza di Forti che non ci aiuta nel processo di crescita perché come playmaker ha un ruolo importante nello svolgimento del gioco, dovremo trovare risorse in altri uomini.

Da un certo punto di vista questo ci costringe a cercare equilibri diversi e a fare esperimenti che speriamo ci possano poi tornare utili durante la stagione.

Per questi motivi a livello di assieme siamo un po' indietro, anche se secondo me abbiamo lavorato molto bene.

I ragazzi hanno avuto un buon approccio sia con il lavoro fisico che con quello tecnico ed anche tra di loro da un punto di vista della ricerca dell'intesa sul campo.

Siamo un po' indietro sia a livello difensivo sia a livello di brillantezza, per via dell'intenso lavoro fisico fatto.

I meccanismi della squadra non sono ancora ben assimilati, come è normale che sia a questo punto della stagione.

L'inizio del campionato si avvicina a larghi passi, avremmo bisogno di un po' di tempo in più per poter sperare di recuperare Forti e lavorare sugli schemi."

Palla a due a Vigevano alle ore 20.00.