Serie B - Grande reazione della Pallacanestro Crema contro Vigevano

10.05.2021 11:30 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Grande reazione della Pallacanestro Crema contro Vigevano

Crema si dimostra più forte sia delle assenze che della stanchezza accumulata nel match di giovedì e coglie un successo prestigioso ai danni della forte Vigevano, ponendo le basi per la conquista di un importante quinto posto in regular season.
La ratifica ufficiale si potrà avere mercoledì sera al termine del derby provinciale contro la Juvi Cremona, che per superare i rosanero dovrebbe vincere il confronto diretto con ben 27 punti di vantaggio.
Crema ha disputato ieri una delle migliori partite della stagione, se non la migliore, battagliando punto a punto contro i quotati avversari per quasi tutto il primo tempo e prendendo poi un discreto vantaggio verso la fine della frazione senza più perderela testa del match.
La zona match-up di coach Eliantonio ha creato parecchi problemi alla manovra offensiva di Vigevano, che ha perso dopo pochi minuti, causa falli, la possibilità di sfruttare la dominanza sotto canestro del centro Giorgi, privo di un omologo nelle file cremaschi.
In una prova di squadra estremamente convincente con tutti gli effettivi in campo ampiamente sopra la sufficienza hanno spiccato le prove monumentali di Leardini e Del Sorbo.
Il primo ha griffato 26 punti, colpendo praticamente da tutte le posizioni con un eccellente 4 su 6 dall'arco, oltre a limitare per quanto possibile il potente centro avversario nei minuti nei quali il citato Giorgi è stato in campo, mentre il secondo ha rappresentato un
incubo per gli attaccanti pavesi, fermando praticamente tutto quanto arrivava nella propria posizione difensiva, con un campionario di stoppate, sfondamenti presi e difese competenti che hanno dato ossigeno a Crema nel momento in cui Vigevanospingeva per rientrare in
partita.
Chiuso il primo tempo sul 20 a 19, Crema chiudeva la via del canestro agli avversari negli ultimi 5' del primo tempo, piazzando un parziale di 11/0 che risultava decisivo per la vittoria.
Nel secondo tempo Pederzini e compagni arrivavano fino al + 17 ed avevano l'unico momento di relativa difficoltà quando, sotto la spinta di Tassone, Vigevano rientrava fino al -9.
Il match è finito 76 a 69 e come detto proietta Crema temporaneamente al quinto posto della graduatoria, in attesa del match di mercoledì contro Cremona.