LIVE LBA Playoff | La Vuelle Pesaro cede alla distanza con la Virtus Bologna

LIVE LBA Playoff | La Vuelle Pesaro cede alla distanza con la Virtus Bologna

Palla a due alla Segafredo Arena questa sera alle ore 20:30: si gioca gara 2 dei quarti di finale playoff di Legabasket tra la Virtus Bologna (#1) e la Carpegna Prosciutto Pesaro (#8), con la squadra di casa che conduce la serie 1-0. Rispetto alla partita di domenica Sergio Scariolo recupera Milos Teodosic (caviglia) ma perde Toko Shengelia (sempre caviglia). Nessuna novità per la Vuelle di Luca Banchi, che ha presentato così il match: "Abbiamo archiviato la gara d’esordio con la consapevolezza che per competere dovremo alzare ancor di più il livello della nostra prestazione limando quanto più possibile errori che possano costarci break poi difficili da colmare." Documentato lo shootaround dei bolognesi della tarda mattinata di oggi.

1° quarto - Mejeris apre le marcaure abbastanza velocemente. Bologna è leggera, solo con 7'55" Weems mette la tripla, sufficiente per il sorpasso 3-2. Jaiteh aggiunge un libero, poi Moretti pareggia. Si sveglia Hackett, che piazza la tripla 7-4 al 5'. Scariolo fa molti cambi, ma Delfino trova due punti per il nuovo -1. Pesaro contesta molto il tiro alla Virtus (0/6 da tre), Moretti si prende un fallo di Hackett e con due liberi fa 7-8 con 3'35". Mejeris aggiunge due punti alla Vuelle, ma il distacco è poca roba, Alibegovic con una tripla pareggia a quota 10, per poi passare avanti. Ma la tripla di Sanford dà ragione alla veeenza della Vuelle 12-13 al 10'.

2° quarto - Tambone e Alibegovic per il 14-15, poi sale sul proscenio Tyrique Jones. Solo con 7'21" la tripla di Belinelli offre una nuova parità a quota 17. Lotta sempre dura e canestro bersaglio complicato da raggiungere. Tessitori fa 20-18 e Banchi ferma il gioco 20-18 al 15'. Tessitori e Hervey aggiungono quattro punti alla Virtus, la tripla di Mejeris tiene a galla la Vuelle 26-23, Belinelli e Sanford lasciano lo scarto invariato 28-25. C'è solo una tripla di Weems a rifinire il punteggio 31-25.

3° quarto - Hervey e Jaiteh rilanciano subito la Virtus, Banchi si arrabbia con i suoi ma Jones segna poi trova l'uno-due Hervey/Hackett in una sequenza in cui la Segafredo segna quasi ad ogni possesso. C'è ancora Jaiteh 0/2 in lunetta. Mejeris accorcia con la tripla e Weems difende il +10 Virtus. Mejeris ci riprova, ma Jaiteh tiene la doppia cifra 46-36 con 2'03". Tecnico a Jones, che esce dalla gara con cinque falli a carico, e libero di Belinelli; Camara viene stoppato da Sampson ma Tambone tiene in vita la Vuelle 47-38 al 30'.

4° quarto - Camara apre con 1/2 ai liberi, ma Sampson fa 2/2 e Pajola lo imita con 8'14" 51-39. Le palle perse di Pesaro arrivano a 17, Sampson schiaccia la ripartenza della Segafredo. E' sempre il momento di Sampson +16, Tambone accorcia mentre c'è qualche screzio tra i giocatori che gli arbitri tengono sotto controllo 55-41 con 6'22". Gioco da tre punti di Alibegovic, triple in serie per Demetrio e Mannion che con la seconda personale vola con Bologna a +20. Demetrio fallisce l'aggiuntivo, così Cordinier (2+1) mantiene il +21 con 3'10". Scariolo ha tenuto Teodosic a scaldare la panchina, senza avvertire il bisogno di metterlo in gara, e così Mannion ha avuto spazio. Ci rimane poco da raccontare con i liberi di Pajola e Zanotti, per finire con la bomba di Moretti del 70-51.

Virtus Bologna - Carpegna Prosciutto Pesaro 70-51. Boxscore: 10 Alibegovic, 8 Mannion e Weems, 7 Jaiteh e Belinelli, 6 Hervey, Hackett e Sampson, 4 Tessitori, Pajola e Cordinier per Bologna; 12 Majeris, 8p+9r Jones, 7 Moretti e Sanford, 6 Tambone, 5 Demetrio, 3 Zanotti, 2 Delfino, 1 Camara per la Vuelle.