EuroCup - Virtus Bologna dall'inferno al paradiso in 13' con il Maccabi Rishon Lezion

13.11.2019 20:37 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroCup - Virtus Bologna dall'inferno al paradiso in 13' con il Maccabi Rishon Lezion

Virtus Bologna (5-1) alla settima giornata di regular season di EuroCup Basketball, con un occhio già puntato al superamento del turno verso le Top 16. In questo senso la vittoria sul campo del Maccabi Rishon Lezion (1-5) nella sfida che va a cominciare alle 18:30 sarebbe la matematica qualificazione, vista la sconfitta di ieri dell'altro fanalino di coda ratiopharm Ulm. Ambiente tranquillo, nonostante i pericoli di missili lanciati dalla Striscia di Gaza (qui), con la squadra che ha svolto ieri l'allenamento e stamani lo shootaround.

Il commento: troppi errori (20 palle perse) costringono la Virtus a rincorrere il Maccabi che nel terzo periodo si porta a +17. Grinta in difesa con Cournooh e Teodosic a distribuire palloni portano un recupero stupefacente con un parziale di 10-33 negli ultimi 13'.

PRIMO QUARTO
Partono forte i padroni di casa con Bourdillon che apre la gara con fallo e canestro da tre: 4-0. Grande avvio di Gamble, sono quattro di fila per lui: 6-4. Bella azione in contropiede delle VNere: Ricci finta il tiro e serve Gamble che schiaccia il pareggio. A segno anche Ricci, ma dall'altra parte viene concesso ancora troppo spazio a Bourdillon: non perdona, altri tre per lui, 11-8. Attacca bene Gaines: 2/2 ai liberi. Gancio strepitoso di Markovic: Virtus avanti 11-12. Swing colpisce da tre, mini parziale 4-0. Ma in campo c'è anche Teodosic che spara il 15-15. Senza Gamble, crea difficoltà il lungo Johnathan Williams: 2+1 per lui, 18-15. Dovrat! Tripla del 21-15, ferma la gara coach Djordjevic. In fadeaway dal palleggio realizza Weems. Bella palla di Teodosic che trova Hunter: 22-19. Gaines recupera su Swing e schiaccia in campo aperto il -1. Termina 22-25 il primo quarto con quattro di fila di Hunter.

SECONDO QUARTO.

4/8 da tre per il Maccabi, 9/12 da due per la Virtus. Gamble in penetrazione apre le marcature, poi minibreak 6-0 dei locali chiuso da Gamble con 7'50" 28-30 perché c'è libero aggiuntivo. Hamilton con quattro punti in fila sorpassa correndo 32-30, ma ancora Gamble va per il nuovo pari. Qualche incertezza delle squadre in una gara non troppo fisica nè veloce ma al 15' il canestro di Williams fa chiamare timeout a Djordjevic. Si rientra, giro palla, al centro per Gamble devastante 15 punti (7/7). 34-34. Difesa Maccabi addosso a Gamble? Arrivano due liberi per Markovic, ma Hamilton appena rientrato al nuovo pari e Swing con 3'22" alla tripla del vantaggio. Antisportivo sull'immarcabile Gamble, due liberi realizzati ma persa di Markovic nell'azione seguente, e Ariel si fa perdonare del fallo precedente e piazza la bomba +4. Penetrazione di Teodosic immediata, ma Bourdillon in lunetta mantiene il distacco al 19'. E allora Markovic fa 2/2 in lunetta, timeout. Hunter fa 1/2 ai liberi, Hamilton 1/4, Swing in contropiede e Gaines sulla sirena fissano il punteggio sul 47-45. Virtus troppo tranquilla che concede troppo, specialmente nell'uno contro uno.

TERZO QUARTO.

Canestro da tre annullato per problemi cronometro al Maccabi in apertura. Con 8'39" Gaines pareggia arresto e tiro; poi ci mette la tripla dall'angolo, e Williams ferma lo strappo, ma la Segafredo è avanti 49-50. Il terzo fallo di Gamble costa la ripartenza del Rishon, Hamilton per il break di casa 6-0. Ricci accorcia da sotto 55-52, ma Hamilton con Blayzer sono sempre pronti alla risposta veloce; poi la persa di Ricci vale una tripla di Bourdillon. Il parziale si allarga a 16-2 e Djordjevic chiama un timeout tardivo sul 63-52 con 4'51". Invece Hunter perde palla e Bourdillon va di tripla ancora una volta. Poi Williams ci aggiunge un libero, Teodosic si becca l'antisportivo con 3'06" e Hamilton mette i liberi. La corsa e l'intensità ha premiato il Rishon senza dubbio: Bologna non segna più e con 2'21" ci riesce Teodosic. +15 Maccabi. Persa di Hamilton, schiacciata di Weems e Goodes chiama subito timeout per non innescare la Segafredo 69-56 con 1'40". Due liberi con successo per Cournooh, buona difesa con recupero palla, schiacciata di Hunter; altra persa con fallo in attacco del Rishon, 0-8 di parziale, 69-60 al 30'.

QUARTO QUARTO.

Il limite del Maccabi potrebbe essere quello di ruotare appena sette giocatori: vedremo se la stanchezza la farà da padrona. La tripla di Teodosic apre il quarto, -6. Weems -4 dopo che Hunter sbaglia un contropiede e poi in difesa stoppa l'avversario. Un tiro libero di Swing chiude il break 0-13 della Virtus. Dalla 21esima palla persa del Rishon arriva un gioco da quattro punti di Teodosic, -1. Poi Cournooh sorpassa con la bomba dall'angolo 70-72, anche Weems e il controbreak è 1-22  al 35'. Il Maccabi è scoppiato, non chiude un'azione mentre Weems da rimbalzo d'attacco +6 Virtus al 36'. Williams finalmente a segno 72-76 (dieci minuti senza canestro dal campo per gli israeliani), ma Gamble risponde immediatamente. Hamilton accorcia ancora con 1'49". Swing poi risponde al canestro di Gaines 76-80 con 103 secondi, e Djordjevic rimette dentro Teodosic. Bourdillon lo manda in lunetta 2/2 e +6. Gamble manda Williams in lunetta 1/2, ma una brutta rimessa dei due play serbi restituisce la palla al Maccabi; ma Williams si fa chiamare passi. Attacco sballato di Teodosic, dalla persa il canestro di Blayzer 79-82. timeout Djordjevic.Teodosic in lunetta, dopo il colpo al volto di Bourdillon. Mancano 16 secondi. 79-84, non trema Milos. L'attacco del Rishon non ha successo, e la Segafredo con tanta fatica porta a casa vittoria e qualificazione.

Maccabi Rishon - Virtus Bologna 79-85. Boxscore: