LIVE FIBA CUP - La Unahotels Reggiana soffre ma supera il Belfius Mons

26.01.2021 13:49 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE FIBA CUP - La Unahotels Reggiana soffre ma supera il Belfius Mons

(Diretta LIVE in fondo articolo e testuale). Arrivata a Den Bosch per giocare nella bolla organizzata dalla FIBA la prima fase della Europe Cup, la Unahotels Reggiana scende in campo alle ore 12:00 per misurarsi nella prima di tre gare del gruppo A. Avversaria di turno con la formazione belga del Belfius Mons-Hainaut, Reggio Emilia si schiera senza il centro titolare Frank Elegar, infortunato e rimasto a casa. La società ha diffuso un video via Twitter che spiega come si vive in questo ambiente "controllato".

1Q - La schiacciata di Sutton apre le ostilità a Den Bosch. Replica il Belfius con la tripla di Van Caeneghem, ma il gioco da tre punti di Taylor vale il 3-5. Belgi che accelerano: pareggio di Durham e violazione Reggio sulla rimessa con 8'13" ma senza risultato. Kyzlink e Smith alimentano il tabellino, 7-7.

Con 6'23" Penava da tre allunga per il Mons, che si mantiene aggressivo e Barnes ne aggiunge due al 5'. Martino non è contento, ma Spencer fallisce i due liberi a disposizione con 4'13" e la Unahotels respira con la bomba di Baldi Rossi 12-10, che al giro seguente, dopo il canestro di Smith va in lunetta e mantiene il -2. Penava vale il +4, ma Baldi Rossi e Candi pareggiano in breve. Il fallo di Ebang manda ai liberi Candi per il sorpasso, ma la striscia 0-6 è chiusa da Durham per il 18-18 al 10'.

2Q - Reggio riparte con Bostic all'11'. Koponen entra nel match con una tripla, il break 0-5 è chiuso da Durham, ma Candi riparte con un'altra tripla per il 20-26 al 13'. Il Belfius sparacchia dall'arco (2/8) per fortuna e discreto presidio dell'area dei reggiani e il tecnico Bosnic prende timeout con 6'25". Barnes da tre e Smith fanno il parzialino 25-26 e il minuto lo chiede Martino. Penava però ne aggiunge due prima della tripla di Taylor 27-29 con 4'04". Il solito Penava infila due liberi e nuovo pari. Barnes avanza, Koponen e Candi da tre rovesciano il vantaggio 31-35 con 1'17" all'intervallo. Spencer 1/2 in lunetta, replica Diouf e al 20' è 32-37 per la Reggiana.

3Q - Barnes accorcia dopo 43 secondi. La Unahotels attacca con un pò di disordine, il gioco da tre punti di Arik Smith pareggia a quota 37. La tripla di Durham vale il sorpasso e Martino chiama timeout con 7'34". Il Mons si fa valere sotto canestro, Spencer ne aggiunge due ma Candi e Sutton, con un gioco da tre punti, ristabiliscono la parità prima della schiacciata di Spencer 44-42 al 25'. Liberi per Baldi Rossi e tripla per Koponen la risposta emiliana. Sutton sbraccia in attacco così Lambot e Spencer rimettono la testa avanti 48-47. Koponen e Spencer  per il 50-49 con 1'14"; Koponen da tre e Lambot per il 52-52 al 30'.

4Q - Il bosniaco Penava mette i primi punti del quarto, ma il dirimpettaio Diouf la stende con una tripla. Con 8'07" Sutton ci aggiunge un libero 54-56. Poi stoppa Smith, recupera palla e subisce fallo, con una continuità impressionante. Brandon Taylor guadagna tre liberi per il 54-59, e il timeout di coach Bosnic con 7'02". Penava accorcia, Candi riparte, poi subisce sfondamento in difesa e ne segna altri due. Il momento è favorevole alla Reggiana, Taylor segna due liberi per il 56-65, il Belfius non vede il canestro per alcuni minuti. Con 3'33" ci pensano Penava e Durham, così Martino chiama timeout. Il Mons arriva a -2 prima del canestro di Baldi Rossi; Reggio entra nell'ultimo minuto sul 63-67. L'incursione di Taylor è un 2+1 pesante per i belgi. Durham mette la tripla, Reggio gioca con i secondi e Sutton tira con 6 sul cronometro. Palla fuori e timeout Mons. durham indovina una seconda tripla, lasciando 0,5 secondi alla sirena, e Martino chiama minuto.

Il commento: 40' sul pezzo per una Reggiana a corrente alternata, che deve subire i lunghi avversari Penava e Spencer sotto canestro, ma che almeno in difesa se la cava al meglio stante l'assenza di Elegar. I due ultimi arrivati regalano un buon impatto alla squadra, con le ovvie sbavature del caso. Evitata la beffa all'ultimo secondo, ci vuole anche un pizzico di fortuna, ma complessivamente un buon inizio di torneo.

Belfius Mons Hainaut - Unahotels Reggiana 69-70. Boxscore: 16 Durham, 15 Penava, 11 Spencer, 9 Smith e Barnes, 4 Lambot, 3 Van caeneghem, 2 Ebang per il Mons; 16 Candi, 14 Koponen e Taylor, 11 Baldi Rossi, 6 Sutton, 5 Diouf, 2 Bostic e Kyzlink per Reggio.

______