LIVE LBA - L'Olimpia con un gran secondo tempo doma Reggio Emilia

27.09.2020 19:05 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE LBA - L'Olimpia con un gran secondo tempo doma Reggio Emilia

Conquistata la Supercoppa 2020-22, l'Olimpia Milano ritorna in quel di Bologna dove affronterà l'Unahotels Reggio Emilia nella prima giornata di campionato. Assenze pesanti in casa Olimpia con Micov out 4 settimane e Delaney anche lui a riposo. Ci sarà un altro straniero a riposo in casa Milano. Reggio Emilia invece dopo le buoni prestazioni in Supercoppa è alla ricerca di risposte anche in campionato dove sicuramente affrontate l'Armani Exchange in prima battuta è uno scoglio quasi insormontabile. Oltre a Micov e Delaney out anche Kaleb Tarczewski con Roll e LeDay nelle rotazioni. Palla a due alle ore 17:10!

QUINTETTI

Reggio Emilia: Taylor, Kyzlink, Diouf, Johnson, Elegar

Milano: Rodriguez, Punter, Shields, Brooks, Hines

Una tripla per parte con Kyzlink e Shield i primi marcatori poi si iscrivono alla gara anche Johnson ed Hines, 5 pari al 3'. Si continua sui ritmi di parità, a segno Brooks, Johnson dalla media e Punter dalla lunetta, 7 a 9 al 4'. Shields infila la difesa della reggiana sfruttando un backdoor, ma Johnson è indemoniato, batte Datome e serve Elegar per la bimane, 9 a 11. Sale in cattedra capitan Candi, 4 punti infila intervallati dai liberi di LeDay e di Baldi Rossi che valgono la parità a quota 15 a 50'' dalla prima sirena. Finale di quarto con l'Armani Exchange a sfruttare il bonus e regalarsi viaggi in lunetta con LeDay e Datome che non sbagliano, ma l'ultima parola è di Taylor in penetrazione, 17 a 19 al 10'.

Bostic d'esperienza su Moretti che perde la palla e Kyzlink in contropiede ringrazia poi LeDay dalla media aprono la seconda frazione, 19 a 21. Arriva il sorpasso Unahotels con Taylor a muovere la retina dalla lunga, 22 a 21 al 12'. Difesa a zona ordinata da coach Martino, Bostic con 5 punti consecutivi intervallati dalla tripla di Roll e alla penetrazione di Punter, 27 a 26 con le squadre che continuano a rispondersi colpo su colpo. Incomprensione Taylor e Baldi Rossi ed ancora Roll firma il sorpasso, 27 a 28 e timeout Reggio Emilia. Torna avanti la Reggiana, Kyzlink si guadagna due viaggi in lunetta non fallendo, 32 a 30 al 16'. Fatica a trovare continuità l'Armani Exchange nell'attaccare la zona dell'Unahotels mentre dall'altra parte è ancora l'esterno ceco a regalarsi 3 tiri liberi, 35 a 32 al 17'. Errori da una parte e dall'altra, mini parziale Olimpia con Datome dall'arco e Shields, 35 a 37. Botta e risposta con Taylor e Datome protagonisti dalla lunga poi liberi di Elegar del 40 pari, ma Datome segna da oltre l'arco e subisce fallo, 40 a 44 il risultato che manda le due squadre all'intervallo. 

Si rientra in campo con i liberi di Taylor e la bimane di Hines e la tripla di Bostic del 45 a 46. Brooks dal centro dell'area poi Punter ruba e si regala un viaggio in lunetta che però non concretizza, 45 a 48. Hines firma il +5, ma Elegar vola sopra il ferro e inchioda, 47 a 50 al 24'. Sussulto Olimpia, due buonissime difese permettono all'Olimpia di trovare ritmo offensivo, Shields su rubata e Rodriguez dalla lunga che valgono il massimo vantaggio Armani Exchange sul 47 a 55. Timeout Unahotels. Continua il momento di rottura dell'Unahotels che ora fa fatica a rispondere, Shields scrive il 49 a 59 che regala la doppia cifra di vantaggio. Kyzlink e Taylor provano a fermare l'emorragia, ma Hines e LeDay mettono il punto esclamativo sulla terza frazione che l'Olimpia chiude avanti 53 a 64.

L'Olimpia Milano straripante in apertura di ultimo periodo, Shields, Hines e Moraschini confezionano un parziale di 0 a 6 che permette di allungare sul 53 a 70. Antisportivo di Moraschini e Unahotels che accorcia sul -15 poi Bostic da oltre l'arco scrive il 62 a 75, timide speranze per Reggio Emilia di rientrare in gara a 3'33'' dalla fine. Antisportivo fischiato a Bostic ai danni di LeDay, 2/2 che aggiorna il punteggio sul 62 a 77 al 37'. Gran lavoro difensivo di Shields poi Roll e LeDay chiudono i conti, 62 a 82 e titoli di coda sulla gara.

UNAHOTELS Reggio Emilia-Armani Exchange Milano 71-87

Tabellini: 17 Bostic, 14 Kyzlink, 12 Taylor, 11 Candi ed Elegar per Reggio Emilia; 17 LeDay, 14 Shields e Datome, 12 Hines per Milano