EuroLeague - Olimpia Milano a Colonia, il Bayern cade con grandissimo onore

04.05.2021 22:49 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroLeague - Olimpia Milano a Colonia, il Bayern cade con grandissimo onore

Stasera sapremo se vale di più l'esperienza diffusa a livello di playoff EuroLeague dell'Olimpia Milano o la voglia di emergere degli uomini del Bayern Monaco che a questo livello hanno nel gruppo il solo Gist. Notte decisiva al forum di Assago, dove la palla a due alle 20:45 (diretta Eurosport Player e Discovery+) darà il via alla gara "do or die" per un posto alle Final Four di Colonia. L'Armani di Messina ci arriva nelle migliori condizioni possibili, avendo evitato il turno di campionato rinviato per i noti problemi di Brindisi; il Bayern di Trinchieri deve rinunciare ancora a Dedovic e Weiler-Babb.

Alle 12:00 Olimpia sul parquet per il regolare shootaround.

Prima della palla a due il roster con i dodici che scenderanno in campo. Punter, Ledy, Micov, Roll, Rodriguez, Tarczewski, Delaney, Shields, Brooks, Evans, Hines, Datome.

1Q - Reynolds e Johnson buona partenza 0-4. Leday accorcia ma Lucic e Reynolds fanno 2-8, timeout Messina con 7'12". Al rientro, tripla di Delaney ma anche due buone difese consecutive sul Bayern. Il pick'n'roll con Tarczewski manda Delaney in lunetta  con 5'36" per il 7-8. Reynolds in panca con due falli, ma c'è il tap-in di Johnson e l'arresto e tiro di Baldwin 7-12 con 4'27". 2/2 di Shields in lunetta, tuttavia Johnson si ripete.

Hines fa l'assist alla bomba di Shields -2; entra Datome e firma il pareggio a quota 14. Johnson continua lo show personale, dall'altra parte Hines ancora pari. Shields si mangia Radosevic in transizione e Trinchieri chiama timeout 18-16. Si riparte col testa a testa: tra i quattro punti di Seeley la bomba di Rodriguez. Con 24 secondi Lucic sorpassa, ma Shields arriva aquota 10 personali con la tripla che chiude il quarto 24-22.

2Q - Datome e cinque punti di Shields (con rubata e contropiede pregevoli) costringono con 8'23" Trinchieri a rifugiarsi ancora in timeout 31-22. L'attacco tedesco a trovare spazio nella pressione milanese, e Hines allunga il break 11-0. Reynolds da cinque metri ne mette fine, Delaney riparte con due liberi 35-24 con 6'09". Johnson fa altrettanto e il taglio flash di Zipser vale il 35-28 e il timeout di Messina con 5'28". Si ricomincia con i due punti di Tarczewski e la sua buona difesa su Johnson. Il centro americano dell'Armani si ripete in schiacciata 39-28. Seeley in lunetta fa 1/2 con 4'11". Rodriguez si passa la palla sotto le gambe e scarica la bomba 42-29. Liberi per Zipser 1/2, che poi segna in contropiede. Nella lunga azione di Milano, il tedesco si fa male, ma può rimanere in campo. Baldwin e Gist per il parziale ospite 0-7, 42-36. Ingenuo Lucic nel fallo sul tentativo di tripla di Shields, che fa con 1'25" 3/3. Hines beffa Zipser, Reynolds risponde da rimbalzo d'attacco 47-38. Tripla di Datome e conclusione da sotto di Gist per il 50-40 all'intervallo. 18 di Shields.

3Q - 2/2 di Shields, risposta dalla media di Johnson. Shields on fire, brucia Reynolds, segna anche il libero aggiuntivo 55-42 con 8'40". Baldwin accorcia con fatica, ma Delaney finalizza con l'ottava tripla milanese la transizione, 58-44 timeout Trinchieri. Ritorno in campo di Zipser che segna la prima tripla del Bayern stasera, ma Shields risponde con una bomba, e con 6'08" c'è anche un recupero di palla +14. Gist ferma Shields come può, ma arriva il 2/2 in lunetta. Bayern in rotta, Sisko perde palla, ma Datome non punisce il Bayern. Secondo fallo di Leday, ma Johnson fa 0/2 ai liberi. Sul rimbalzo la lunetta la guadagna Gist 1/2. Gist si rifà soffiando la palla a Hines e volando in contropiede; Seeley ci aggiunge la tripla e Messina ferma con il minuto di sospensione 63-53 con 4'01". Hines schiaccia il +12, ruba palla a Seeley e serve Punter per la tripla. Sono i primi in serata per l'ex Virtus Bologna, che non trova di meglio che andare in lunetta per aggiungerne due 30 secondi dopo. Il break 7-0 70-53 viene fermato da Gist con due liberi a 2'26". Shields riparte da rimbalzo d'attacco (30 punti), Seeley piazza la tripla dall'angolo nell'ultimo minuto 72-58 al 30'. Il Bayern ha un misero 3/11 nelle triple.

4Q - Dopo 22 secondi arrivano due liberi per Punter 2/2 (18/18 in gara l'Armani stasera). 2/2 anche per Reynolds. Schiacciatona di Leday che posterizza Reynolds. Ma c'è ancora Baldwin ad accorciare con cinque punti in fila, non c'è da abbassare la guardia 76-65 con 8'. A segno Hines, ma arriva il quarto fallo di Delaney.  Hines stoppa Reynolds, Rodriguez riparte e serve il cameriere al Bayern 80-65, timeout Monaco con 6'29". Terzo di Shields sono 1/2 di Lucic. Lungo e reiterato attacco dell'Olimpia concluso da Hines 82-66. Zipser in lunetta 2/2 e Baldwin strappano lo 0-6 con 4'40". Il Bayern esaurisce il bonus (Milano già da un pezzo), così Delaney va in lunetta con il quarto fallo di Baldwin 1/2 83-72. Canestro fortunoso di Reynolds, Delaney cade e Sisko da tre in transizione con 3'35" realizza il -6, timeout Messina. Ovviamente il Bayern ci crede e l'intensità è altissima, Delaney segna una tripla devastante, ne aggiunge altri due. Con 1'44" Johnson accorcia 88-79. Shields fa 33 con la bomba che potrebbe segnare la riga 91-79 con 1'18". Tripla di Lucic, contropiede di Reynolds 91-84. Airball di Rodriguez con 22 secondi. Tripla di Reynolds e canestro di Baldwin 91-89 con 12,6 arriva anche la palla persa di Shields. 0-10 e timeout Trinchieri. Baldwin sfonda sulla rimessa ma trova le mani di Hines che gli mangiano la palla in mano. Palla a due con 7,9 secondi. Hines manda la palla nelle mani di Shields, che viene spedito in lunetta 1/2, rimbalzo Bayern, tripla della disperazione di Zipser che non vale l'overtime. Olimpia alle Final Four, dopo una vita. Giorgio Armani, seduto a bordocampo, può davvero tirare un sospiro di sollievo.

Olimpia Milano - Bayern Monaco 92-89 (3-2). Boxscore: 34 Shields, 16 Delaney, 12 Hines, 8 Rodriguez, 7 Punter e Datome, 4 Tarczewski e Leday per Milano; 19p+10r Reynolds, 17 Baldwin, 14 Johnson, 11 Seeley per il Bayern.