NBA - Jusuf Nurkic parla della sua nonna Hannah in coma per il coronavirus

01.08.2020 11:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Jusuf Nurkic parla della sua nonna Hannah in coma per il coronavirus

Il centro dei Portland Trail Blazers, Jusuf Nurkic, non ha voluto parlare di basket subito dopo aver giocato la sua prima partita della stagione regolare venerdì da più di un anno. Voleva parlare del nuovo coronavirus, in particolare di quanto sia pericoloso. 

Mentre ha invitato molto caldamente tutte le persone a indossare mascherine, Nurkic ha rivelato che sua nonna Hannah di 67 anni ha contratto il virus ed è attualmente in coma. Ha spiegato di aver discusso di lasciare la bolla per stare con la sua famiglia, ma è preoccupato per la sicurezza.  

Numerosi giocatori si sono dimostrati positivi al COVID-19, e la madre della star dei Minnesota Timberwolves Karl-Anthony Towns è morta ad aprile dopo aver contratto il virus. La stessa NBA ha iniziato a giocare in una bolla specificamente per proteggersi dal coronavirus, isolando i giocatori che lasciano il campus Disney World per qualsiasi motivo.