UFFICIALE LNP - Iris Ikangi è un nuovo giocatore della Reale Mutua Torino

08.11.2022 13:22 di Emiliano Latino   vedi letture
Iris Ikangi
Iris Ikangi

Come anticipato stamane il giocatore italiano di origini congolesi ha messo nero su bianco l'accordo che lo legherà alla squadra torinese fino a fine stagione (con possibilità di uscita unilaterale da parte della società). Troppi gli infortuni con cui la squadra di Ciani ha dovuto fare i conti: serviva intervenire sul mercato e la società di via Cervino è intervenuta per dare profondità ad un roster dimezzato.

Il giocatore potrà essere utile sia in fase di attacco che in difesa, dove è migliorato parecchio nelle ultime stagioni e poterà anche l'esperienza di parquet di altissimo livello italiano ed europeo.

BIOGRAFIA - Ala classe 1994 di 200 cm, Iris cresce cestisticamente nelle giovanili della Pallacanestro Pavia, con la quale esordisce anche tra i senior nella stagione 2011/2012. Dopo due stagioni a Pavia, si trasferisce alla Benedetto XIV Cento dove si fermerà per altrettante stagioni (2013/2014 e 2014/2015). Nell’estate del 2015 Ikangi si trasferisce a San Severo, dove vi resterà per due stagioni, fino al termine dell’annata 2016/2017 (11.0 punti di media nei due anni in Puglia). Nel 2017/2018 arriva la prima chiamata in Serie A2, con la Tezenis Verona dove resterà fino al termine della stagione 2018/2019. La stagione successiva arriva la chiamata in Serie A da parte di Brindisi, dove esordisce anche in una coppa europea, la Basketball Champions League (32% da tre punti nella stagione brindisina). Nel 2020/2021 Ikangi si ferma nuovamente in Puglia, per indossare nuovamente la maglia di San Severo, in Serie A2 (8.7 punti di media). Lo scorso anno si sposta in Campania, per vestire la canotta di Scafati, con cui conquista la promozione in Serie A (5.8 punti e 32% da tre punti), venendo confermato per questa stagione.

David Avino (Presidente Basket Torino): “Ci siamo mossi sul mercato con grande attenzione, nel rispetto di un team coeso, con forti principi etici, di cui sono orgoglioso. E, come abbiamo visto domenica sul parquet, di grande valore. La scelta della società maturata con la stretta collaborazione dello staff tecnico e del nostro coach è ricaduta su Iris perché riteniamo che possa portare esperienza e valore aggiunto al nostro gruppo”.

Franco Ciani (Allenatore Basket Torino): “Sicuramente Iris è un giocatore di eccellenti qualità, sia sotto il profilo umano che sotto il profilo tecnico. Viene da una stagione, la scorsa, in cui ha vinto il campionato di Serie A2 da protagonista, quindi non c’è alcun dubbio sul tipo di contributo che potrà dare a questa squadra. Avevamo bisogno di un giocatore che entrasse nel sistema e potesse ricoprire più situazioni tattiche e crediamo che Iris possa essere una garanzia in questo senso”.

Iris Ikangi (Ala Basket Torino): “Sono molto contento di essere a Torino, in una squadra molto ambiziosa, con un coach molto preparato e con dei giocatori di assoluto livello per la categoria. Arrivo a Torino per dare il mio contributo e per mettermi completamente a disposizione della squadra. Mi piacerebbe fare un campionato di vertice, che rispecchi le ambizioni del Club. Sono carico e non vedo l’ora di iniziare!”.