Scafati e Verona si giocano lo scudetto LNP FIP 2021/2022

17.06.2022 20:15 di Carmine Sorrentino   vedi letture
Gli scafatesi Clarke e Monaldi
Gli scafatesi Clarke e Monaldi
© foto di Foto Givova Scafati Basket

Sabato sera, si assegna lo SCUDETTO A2 FIP in gara secca tra le due squadre che hanno vinto i due raggruppamenti playoff e sono state promosse in A . La Lega Nazionale Pallacanestro ha stabilito che la gara si giocherà in casa della squadra che ha fatto il miglior piazzamento in campionato, alla fine della stagione regolare, quindi al palaMangano di Scafati assisteremo alla sfida Givova Scafati vs Tezenis Verona.

Quest’anno le due squadre promosse vengono entrambe dal “girone rosso” segno che nel basket spesso si possono dare valutazioni errate. Le due squadre super favorite erano infatti Cantù ed Udine che invece si sono dovute inchinare di fronte alla forza di Scafati e Verona.

Gli scafatesi sono una squadra che ad inizio stagione ha puntato tutto sul collettivo mettendo sotto contratto tanti bravi giocatori ma nessuna stella cosa che ha mantenuto costante il rendimento della squadra per l’intera durata delle partite. Al contrario, i veronesi hanno puntato su 4/5 giocatori di grande livello affiancati da buoni giocatori e, in più di una occasione si è notata la differenza di rendimento della squadra di Ramagli.

Sabato sera, probabilmente troveremo diverse assenze perché ci sono tanti acciaccati e, giocare rischiando un infortunio molto serio, di certo non piace a nessuno. Solo la volontà di conquistare questo ultimo trofeo stagionale potrà far sì che che qualcuno rischierà ma, se non lo farà, certamente non sarà da biasimare.

Non siamo quindi in grado di sapere cosa effettivamente succederà al palaMangano e quindi, per farci un’idea migliore su questa gara, a noi non resta che leggere i commenti dei protagonisti in campo.

Queste sono le parole dell’allenatore scafatese, Alessandro Rossi : < La finale scudetto di sabato sera contro Verona non sarà una partita affatto semplice. Non sarà facile infatti ricaricare le batterie e ritrovare energie fisiche e mentali dopo la sbronza di pochi giorni fa. Molti tra i nostri giocatori sono arrivati allo strenuo delle proprie energie, oltre a problemi fisici importanti. Rispetteremo però la partita e l’avversario, con l’obiettivo di fornire un buon spettacolo e di festeggiare poi anche con gli avversari, che si sono meritati sul campo, come noi, la promozione in massima serie >.
Queste invece le parole dell’allenatore ospite Alessandro Ramagli : < Una festa per celebrare la promozione di entrambe le squadre, una partita alla quale non diamo altro valore se non quello di chiudere la nostra stagione assieme ai nostri giocatori >.

Ex in campo: troviamo solo lo scafatese Iris Ikangi a Verona 4 anni or sono

Infermeria: non ci sono infortuni di rilievo anche se, per motivi diversi ci saranno i forfait di Rosselli, Johnson e Mobio ( convocato in nazionale) .

Media ed iniziative – La partita sarà trasmessa, in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio “LNP Pass”). Sulla pagina Facebook ufficiale e in diretta sui canali social, Telegram, Instagram e Twitter ci saranno aggiornamenti in tempo reale.

Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi ( canale 71 del digitale terrestre) nella giornata di domenica alle ore 20:30.

Arbitri : Daniele Valleriani di Ferentino ( FR), Antonio Bartolomeo di Lecce e Simone Patti di Montesilvano (PE)

Le formazioni in campo al PalaMangano :

GIVOVA SCAFATI BASKET : Mobio, Daniel, Parravicini, De Laurentiis, Clarke, Rossato, Monaldi, Cucci, Cournooh e Ikangi . All. Alessandro Rossi.

TEZENIS VERONA : Anderson, Beghini, Candussi, Nonkovic, Casarin, Caroti, Grant, Pini, Spanghero, Udom. All. Alessandro Ramagli.