LIVE EuroLeague - Il Real Madrid di Musa passa a Milano: ko l'Olimpia

LIVE EuroLeague - Il Real Madrid di Musa passa a Milano: ko l'Olimpia
© foto di Savino Paolella

Sesta giornata di EuroLeague per l'EA7 Emporio Armani Milano che cade al Mediolanum Forum contro il Real Madrid. L'Olimpia si porta a 3 vittorie e 3 sconfitte in stagione, seconda sconfitta dopo il pesante ko di Barcelona. Dall'altra parte i Blancos migliorano il proprio record di EuroLeague con 3 vittorie e 3 sconfitte dopo la sconfitta interna contro la Virtus Bologna. Decisiva la prova di Musa da 25 punti con 5/8 da tre, 5 assist e 5 rimbalzi. Non bastano i 21 di Pangos ed il 15/31 dalla distanza. Termina 77-83 per il Real Madrid.

OLIMPIA MILANO: Pangos 21, Melli 12, Mitrou-Long 11, Datome 8, Thomas 7, Baron 6, Davies 5, Hall 5, Voigtmann 2, Hines, Ricci.

REAL MADRID: Musa 25, Hezonja 15, Tavares 11, Rodriguez 9, Deck 7, Yabusele 6, Abalde 5, Hanga 3, Cornelie, Llull, Poirier.

4° quarto - Musa apre l'ultima frazione portando i suoi a +8. Voigtmann segna i primi due della sua gara in tap in. Hezonja e poi ancora Musa segnano da tre le triple del +12 e minuto di sospensione Olimpia. Rodriguez ci prova, errore ma pronta la correzione di Tavares del +14. Melli prova a dare una scossa ai suoi e realizza dall'area. Proprio lui segna anche il canestro del -9 ma ancora una volta ci pensa Musa: 2+1 e nuovo +11 dei Blancos con poco più di 2 minuti al termine. Le triple di Pangos e Thomas accorciano il gap a -5 con 55 secondi al termine. Il Real si impone a rimbalzo in attacco e alla fine Deck segna il gioco da tre punti che chiude la gara. Hall realizza gli ultimi due: passa il Real per 77-83.

3° quarto - Pangos mette subito la firma sul +5 ma il Real non ci sta. Il canestro in transizione di Musa vale la parità sul 53-53 e timeout Olimpia. Proprio il bosniaco mette la tripla del vantaggio, non si fa però attendere la replica dall'altra parte. Ancora Musa e poi Rodriguez colpiscono nuovamente dalla distanza ed il Real allunga sul 56-63. Bella giocata di Davies, 2+1 per il lungo ex Barca e Zalgiris che poi ne mette altri due a cronometro fermo. Yabusele realizza dall'angolo e dopo tre quarti il punteggio dice 61-67.

2° quarto - Mitrou-Long la pareggia, Datome con la tripla del +3. Risponde Hezonja ma ancora l'ex Brescia dalla distanza. 4-0 Real, ci pensa Baron con un 2+1. Lo stesso mette poco dopo la tripla del 38-35. Abalde e Hezonja riportano però gli spagnoli avanti 38-43 costeingendo Ettore Messina al timeout. Pangos segna da tre ma ancora una volta a replicare c'è Hezonja. Penetrazione, canestro e fallo di Devon Hall mentre Pangos segna la bomba del controsorpasso. Ed è proprio il canadese a ripetersi per il 50-47 che chiude i primi 20'.

1° quarto - Il Real apre 4-0 la gara mentre Pangos segna i primi punti dell'Olimpia. Cinque di Musa valgono il 2-9. Importante tripla di Thomas per l'Armani che dopo altri tre di Musa riesce a recuperare: bomba di Melli del 11-12. Debutto stagionale per Mitrou-Long che trova subito due punti. A segno due volte anche l'ex della gara Rodriguez, ospiti sul 15-21. Sul finale del periodo, Mitrou-Long in step back spara la tripla del 20-23.