LBA - Verona ci prova davvero a giocare in serie A, la Lega aiuta

18.06.2020 08:17 di Umberto De Santis Twitter:    Vedi letture
LBA - Verona ci prova davvero a giocare in serie A, la Lega aiuta

Decidere di passare da un budget di 1,5/1,8 milioni di euro per giocare con otto italiani ad un budget di 3,5 per ritrovarsi almeno cinque stranieri nel roster in appena 48 ore è quasi una follia. Dopo aver sondato la nolontà di Napoli di partecipare a questa corsa, LBA si sarebbe definitivamente concentrata sulla Scaligera Verona - che la tentazione l'avrebbe, come se l'avrebbe - concedendole tempo da oggi almeno fino al 25 giugno per completare la squadra degli sponsor per prendere il posto di Pistoia.

La Tezenis (marchio che ha assicurato un binomio di grande spessore in questi anni di A2 ma che aveva annunciato un ridimensionamento del contributo) di Pedrollo potrebbe così incassare nel frattempo la legge sul credito di imposta per le sponsorizzazioni sportive - importante per tutti ma in questo caso abbastanza decisiva. E' una corsa a contattare tutte quelle realtà del presente e del passato (leggi Vicenzi) che potrebbero dare una mano concreta nel ricordo di quelle annate incredibili culminate con la Coppa Korac del 1997-98.