A2 Femminile - La Fassi Albino vince su Marghera

18.11.2019 00:20 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - La Fassi Albino vince su Marghera

Nella serata di sabato 16 novembre, alle ore 20.45, la Fassi Albino si è imposta per 68-58 contro Giants Basket Marghera.
Match importante ai fini della classifica quello giocato nella palestra di Marghera. Una Fassi Albino rimaneggiata si presenta dalle venete con un roster decisamente risicato.
Assenti Locatelli, Pintossi e Peracchi; in panca ma indisponibili Birolini, Panseri, Torri. Con minutaggio molto ridotto Mbengue.
Primo quarto che inizia in sordina, con entrambe le squadre che provano ad affermarsi ma è sostanziale parità.
Buon avvio della ex Mandelli, con 7 punti nei primi minuti. Sul 10-8 per Marghera è infatti il duo Mandelli-Grudzien che con 2 triple portano avanti le viaggianti, chiude il parziale sul 12-17 De Gianni, con un gioco da 3 punti.
Nel 2° quarto sale in cattedra Villaruel per Marghera, piazzando un mini break di 11 punti che porta la squadra veneta addirittura sul +6 (25-19 al 6').
Il recupero della Fassi Albino è firmato Baiardo e Grudzien. La Fassina-Girls si avvicinano fino al 27 pari, con meno di un minuto da giocare. Un prolifico viaggio in lunetta per Villaruel porta il parziale sul 29-27 al 20'.
Marghera riesce a reggere l'assalto albinese di inizio 3° periodo, rispondendo ad ogni punto.
È una tripla di Grudzien che porta nuovamente avanti la Fassi, chiude il primo recupero un gioco da 3 punti di Baiardo su fallo di Favaretto.
Adesso è la squadra orobica a mantenere le avversarie a distanza, con una ritrovata Mandelli e le fiammate di Baiardo.
Al 30' il punteggio recita 43-47 per la squadra ospite.
L'ultimo periodo di gioco ha visto nuovamente l'ottimo avvio del duo Baiardo-Mandelli che realizzano per 8 punti e portano il punteggio sul 47-55.
Marghera ci riprova, con una tripla di Villaruel che riapre le speranze, ma 2 triple di Mandelli negli ultimi 5' di partita chiudono definitivamente i giochi.
Ultimi frangenti di partita che vedono l'esordio di Mbengue per la squadra orobica, con la speranza di poterla utilizzare in campo al più presto senza restrizioni.
Buona vittoria su un campo difficile come quello di Marghera, contro una squadra che è molto più di quanto dice la classifica (e questa partita ne è ancor di più esempio).
Ottima prestazione di Mandelli (20 punti), di Grudzien (16 punti) e di Baiardo (14 punti) ma oggi ha vinto sicuramente la squadra, con tutte le giocatrici capaci di mettere il mattonino giusto al momento giusto!
Molto bene Rizzo ('04) che, dopo uno stop forzato, sta riprendendo sulle orme delle buone prestazioni di inizio campionato! Lo scotto da pagare è un po' la mancanza di esperienza (ripetiamo per onor di cronaca, 15 anni) ma sta crescendo davvero tanto, siamo sicuri che questo fiore orobico diventerà un fattore!
La classifica ora recita 8° posto, con 8 punti in altrettante giornate.

Edelweiss Fassi Albino: A. Mandelli 20, G. Laube 7, M. Baiardo 14, P. De Gianni 7, K. Grudzien 16, C. Rizzo 2, M. Birolini (Cap.) ne, F. Agazzi , N. Mbengue , A. Panseri ne, M. Gionchilie 2, R. Torri.
All. Stefano Fassina
Ass. Nicola Bonaita - Emilio Astolfi

Giants Basket Marghera: G. Callegari 12, M. S. Vettore , C. Grattini 2, B. Tasca 16, F. T. N'Guessan , A. Crocetta , C. Castria 4, G. B. Villaruel 20, F. Favaretto , G. Vettori ne, C. Camporeale 4.

All. Tomei M.
Ass. Paganino A. - Vecchi M.

Parziali: 12-17 / 17-10 / 14-20 / 15-21

Arbitri: Cavedon F. - Zancolò A.