EuroLeague - Preview giornata 11: big match CSKA Mosca- Real Madrid

26.11.2020 08:48 di Fabrizio Antonio Brunacci   Vedi letture
EuroLeague - Preview giornata 11: big match CSKA Mosca- Real Madrid

L'undicesima giornata della Turkish Airlines Euroleague inizierà domani per poi concludersi come di consueto il giorno successivo. Andiamo ad analizzare partita per partita quelle che saranno le tematiche più interessanti.

CSKA Mosca- Real Madrid 

Entrambe le formazioni sono al top da anni ormai nella massima competizione continentale e anche quest'anno non stanno lasciando nulla al caso. Sia i blancos che i moscoviti hanno giocato tutte e 10 i turni precedenti e sono divisi da una sola partita (7-3 vs 6-4 in favore dei russi).
Il Real deve far fronte alla partenza di Facundo Campazzo verso Denver, anche se Coach Laso ha dichiarato di non sostituire il playmaker argentino. L'armata russa invece deve risolvere la grana interna Mike James (scarso feeling con Itoudis ormai) per puntare al titolo. Il partitazo dell'undicesimo turno è servito.

Zalgiris Kaunas- Zenit San Pietroburgo

Lo Zalgiris uscito sconfitto da Milano arriva con un record di 5-5 a questo match delicatissimo contro uno Zenit che piano piano recupererà tutte le partite che ha saltato causa Covid. Intanto lunedì ha liquidato la pratica Baskonia superando in classifica proprio gli avversari di domani. La chiave del match molto probabilmente sarà il ritmo: se i lituani riusciranno a tenerlo alto potrebbero mettere in difficoltà la squadra di Pascual , causa ovvia stanchezza.

Stella Rossa- Anadolu Efes

Vittoria al Forum di Assago e poi sconfitta (più di quello che dicono i numeri) a Barcellona per la Stella Rossa. E tutto sta in un semplice fatto: senza Loyd non sanno giocare. Se la loro stella , capocannoniere di Euroleague finora, viene marcato in maniera asfissiante come ha fatto la difesa blaugrana, i serbi vanno in bambola. Se l'Efes userà la stessa tattica avrà già la vittoria in tasca. Anche se, una squadra che annovera tra le proprie fila campioni come Simon, Micic, Larkin ecc ecc, non ha proprio realmente bisogno solo di difendere.

Olympiakos- Baskonia

L'Oly torna a giocare dopo il forfait causa Covid e lo fa forse contro l'avversaria peggiore. La spiegazione di questa frase è dovuta al fatto che gli spagnoli, o per meglio dire i baschi, si trovano a dover riscattare una sconfitta abbastanza dolorosa rimediata lunedì contro lo Zenit.
Partita davvero misteriosa da decifrare, ma la bilancia sembra pendere dalla parte di Vitoria.

Alba Berlino- Khimki Mosca

Se leggiamo la classifica sembrerebbe il più classico degli scontri salvezza nella nostra Serie A, se invece guardiamo i roster ci troviamo una squadra più deludente di un'altra. Il Khimki è forse la delusione più importante di questa prima parte di competizione a fronte di sole 2 vittorie in 9 partite giocate. Riuscirà Shved a risollevare le sorti della squadra moscovita?
 

Maccabi Tel Aviv- Olimpia Milano

Un classico della pallacanestro europea che torna in scena ormai di anno in anno. L'Olimpia , reduce da un doppio turno da 1-1, affronta una trasferta durissima in casa della mina vagante del torneo. Perchè è vero che il Maccabi si trova con 3 vittorie e 7 sconfitte, ma è altrettanto vero che se la squadra di Sfairopoulos dovesse iniziare a vincere ha le carte in regola per non smettere più. Milano invece con 3 partite in meno sta dimostrando di tenere il ritmo da playoff trascinato soprattutto dal vero MVP della prima parte di stagione meneghina: Zach Leday .

Fenerbahçe- Valencia

Se Valencia vincesse la partita posticipata sarebbe seconda in classifica. Dopo la campagna acquisti faraonica si vedono i frutti anche se reggere fino alla fine sarà molto dura. Il Fener è schiacciato dall'assenza di Zeljko e si trova abbastanza in crisi con giocatori, e forse coach, non da Fenerbahçe. Sfida dell'ex per Kalinic e Williams: sarà una partita infuocata.

Panathinaikos- Bayern Monaco

Per trovare il Pana bisogna scendere in quindicesima posizione, con due partite in meno, ma pur sempre a fondo classifica. Il Bayern ha vinto con l'Efes e ha perso, anche causa abitri, con il CSKA. Ah, Trinchieri ha portato questa squadra al secondo posto. Due squadre che giocano un basket diverso, gestite da due allenatori diversi. Partita molto enigmatica.

Lyon-Villerbaune - Barcellona

E' una partita? Non ci sono molti commenti da dire. Speriamo solo sia una partita combattuta.