LIVE A2 Playout - Biella chiude la serie e si salva, Rieti retrocede in serie B

20.06.2021 18:19 di Andrea Deandreis Twitter:    Vedi letture
LIVE A2 Playout - Biella chiude la serie e si salva, Rieti retrocede in serie B
© foto di Pallacanestro Biella

Al primo match point disponibile l'Edilnol Biella conquista la salvezza battendo per 86-75 la KiEnergia Rieti vincendo la serie playout per 3-1. Fantastiche prove per i padroni di casa di Carroll, 25 punti e la tripla decisiva nell'incanalare la partita sui binari biellesi, e di Miaschi, 21 punti e 11 rimbalzi oltre a un ottimo 12/15 ai liberi. Per gli ospiti non è bastato un superlativo Sanguinetti (20 punti alla fine di cui 19 nel terzo quarto) e la solita doppia doppia di Wilson (22+12 alla fine per l'ex Brescia). Grande impatto dalla panchina per Pollone, sia in attacco ma soprattuto in difesa complici anche i problemi di falli di Hawkins.

Cronaca:

Quintetti:

Biella: Berdini, Miaschi, Carroll, Hawkins, Barbante

Rieti: Sanguinetti, Piccoli, Pepper, De Laurentis, Wilson 

Primo Quarto:

Pepper sfoga la rabbia post-espulsione attaccando il ferro con il primo possesso del match subendo fallo, 2/2 ai liberi per sbloccare la gara. Carroll si iscrive anche lui al match con la bomba dall'angolo, Wilson lo imita nell'azione successiva, Miaschi dalla lunetta impatta a quota 5 dopo 2' di gioco. L'ex Reyer in coast-to-coast regala il primo vantaggio rossoblù, Barbante spende il secondo fallo sul tiro di Wilson (entra D'Almeida al suo posto) che però fa solo 1/2 dalla linea della carità, Berdini fa il pieno dalla lunetta per il 9-6 del 4'. Altro viaggio in lunetta per l'Edilnol e altro 2/2 per i padroni di casa, l'attacco di Rieti fatica a trovare spazi, Hawkins stoppa Pepper e Carroll in contropiede schiaccia il +7, time-out chiesto da coach Rossi. Pepper in uscita dal time-out attacca la linea di fondo e va a segno, Hawkins realizza dalla lunga distanza ma poi commette fallo sul tiro di Sanguinetti, 1/2 per il play ospite e 16-9 al 7'. Miaschi vola a rimbalzo e subisce fallo, 2/2 ai liberi, Biella nonostante il quintetto piccolo tiene a rimbalzo e Carroll con due bombe in fila di puro talento lancia i suoi al +15, Wilson prova a scuotere i laziali andando a bersaglio anche lui oltre l'arco. Ancora l'ex Treviso ad attaccare in corsa, grazie al bonus finisce in lunetta per un'altra coppia di liberi a bersaglio, Sabatino risponde con la stessa moneta, il floater di Laganà chiude la prima frazione sul 28-14.

Secondo Quarto:

La fisicità di Rieti non permette tiri facili all'Edilnol e con un 7-0 firmato Wilson, Pepper, Piccoli dimezza lo svantaggio sul 28-21 al 13' con coach Squarcina che chiede time-out. Laganà riesce in palleggio arresto e tiro a battere la zona 3-2, Wilson risponde in penetrazione, Piccoli lo imita nell'azione successiva, Hawkins da rimbalzo offensivo rimette 7 punti di distanza tra le due squadre, 32-25 al 15'. Miaschi dopo un rimbalzo lungo premia la fuga in contropiede di Carroll, Wilson lo stoppa fallosamente e fa 2/2 ai liberi, Pepper dopo aver commesso fallo in attacco si rifà con un canestro galleggiando in aria, Miaschi sfrutta il bonus per andare in lunetta ma fa solo 1/2, 35-27 con 3' ancora da giocare nel primo tempo, time-out per coach Rossi. Sabatino commette il suo terzo fallo su Miaschi che porta il suo score ai liberi già a 9/10 nel primi due periodi, sempre il giovane di scuola Reyer in coast-to-coast per altri due punti, Wilson con un po' di fortuna sigla la bomba, Pollone risponde in palleggio arresto e tiro, 41-30 con 30'' sul cronometro. WIlson di potenza strappa un rimbalzo e va in lunetta realizzando entrambe le conclusioni a sua disposizione, la preghiera di Tommasini non prende neanche il ferro e quindi il punteggio dopo i primi 20' è 41-32.

Terzo Quarto:

Hawkins in semigancio apre le marcature a inizio secondo tempo, Barbante su assist dello stesso americano porta l'Edilnol sul +13, Sanguinetti sblocca i suoi con una bomba, Miaschi continua a subire falli andando in lunetta per un altro 2/2, 47-35 al 23'. Pepper in penetrazione due volte al ferro accorcia a -8 ma nell'azione successiva commette fallo sul tiro da 3 punti di Carroll, 3/3 e nuovo +11 per i padroni di casa. Hawkins commette il suo quarto fallo sulla penetrazione di Wilson, 2/2 per l'americano ex Brescia, Pepper ruba palla a Berdini e Piccoli sigla il -7 tutto solo in contropiede, Vincini infila la bomba quasi allo scadere dei 24'', Sanguinetti risponde con un 3/3 ai liberi dopo il fallo di Barbante, 53-46 al 25'. Laganà perde palla e nel tentativo di rimontare da dietro commette fallo sul tiro di Piccoli che va comunque a segno, -5 Rieti e time-out per coach Squarcina. Altra persa da Biella, Sanguinetti realizza la tripla del -2, Carroll va a segno con un floater, Sanguinetti è on fire e spara due canestri da 3 punti per il nuovo vantaggio ospite, 55-57. Settima palla persa del quarto per l'Edilnol, Sanguinetti si conquista un viaggio in lunetta grazie al bonus e scrive il +4 KiEnergia. Wilson amplia il parziale ospite al 18-2, Berdini si butta dentro e trova il canestro con il fallo che dimezza lo svantaggio casalingo, Sanguinetti continua il terzo quarto da sogno (19 punti nella frazione) con una coppia di liberi, Miaschi anche lui realizza subendo il fallo che vale il -3 rossoblù. L'ultimo tiro del periodo è affidato alle mani di Barbante che però finisce sul ferro, 60-63 al 30'.

Quarto Quarto:

Hawkins subisce fallo dopo la rimessa ma fa solo 1/2, Berdini prende tecnico per flopping, ma Pepper sbaglia la conclusione a sua disposizione. Il play di scuola Reyer si rifà nel possesso successivo con la tripla del +1, time-out chiesto da coach Rossi. Hawkins a rimbalzo commette il suo quinto fallo con ancora 8' da giocare, Wilson da sotto va a segno quasi allo scadere dei 24'', De Laurentis anche lui come il compagno in precedenza appoggia due punti, Miaschi con la tripla centrale pareggia a quota 67. Piccoli recupera un rimbalzo in attacco e fa l'assist per il lay-up di De Laurentis, Pollone risponde dalla parte opposta con un 2+1, Carroll dall'angolo riporta i suoi a +3, Piccoli non sbaglia dall'angolo la bomba del pareggio, 72-72 a 5' dal termine. Miaschi va a rimbalzo in attacco e subisce fallo, solo 1/2 per lui, Biella tiene sotto canestro e Laganà sfrutta il bonus per il nuovo +3 Edilnol. Barbante dalla media batte la zona ospite, time-out per coach Rossi sul 77-72 a 3'48'' alla fine della partita. Il capitano rossoblù in penetrazione va a segno, Sanguinetti non trova il bersaglio per due volte di fila, Miaschi sfonda su Piccoli a 2'30'' dal termine. Pepper e Laganà sbagliano dalla lunga distanza, Wilson in penetrazione sigla il -5, Laganà a rimbalzo pesca il quinto fallo di Sanguinetti, 1/2 per il capitano, 80-74 a 1'17'' dalla fine. De Laurentis subisce fallo a lui sotto canestro, 1/2 anche per lui. Carroll va a segno da 3 punti, Laganà chiude i conti con 3 punti in fila, il punteggio finale dice 86-75, Biella è salva.

Parziali: 28-14, 41-32, 60-63, 86-75

Tabellini:

Biella: Berdini 8, Moretti, D'Almeida, Bertetti, Laganà 12, Barbante 4, Miaschi 21, Vincini 3, Pollone 5, Loro ne, Hawkins 8, Carroll 25

Rieti: Tommasini, Sanguinetti 20, Sabatino 2, De Laurentis 5, Wilson 22, Pepper 14, Piccoli 12, Nonkovic, Frizzarin, Buccini ne