A2 - Agribertocchi Orzinuovi: la gara in casa della Bakery Piacenza

A2 - Agribertocchi Orzinuovi: la gara in casa della Bakery Piacenza

Non c’è da tempo da perdere per l’Agribertocchi Orzinuovi, chiamata a rialzare subito la testa, dopo il boccone amaro al debutto stagionale, cucinato dalla Reale Mutua Torino ai tempi supplementari. La truppa di coach Fabio Corbani rende omaggio alla Bakery Piacenza, neopromossa e reduce da una sconfitta maturata nell’ultimo quarto a Milano. Orzinuovi ha dimostrato carattere e consapevolezza nei propri mezzi ed è intenzionata a raccogliere la prima vittoria in campionato.

Il roster a disposizione di coach Federico Campanella, tecnico che ha guidato la formazione piacentina alla promozione in Serie A2 al termine di un percorso esaltante, presenta un’asse playmaker - pivot di assoluto livello, composto da Davide Bonacini (7 punti messi a referto aggiunti a 4 assist nella trasferta di Milano), regista esperto e di categoria, in grado sia di trovare il canestro tramite una soluzione personale, che di mettere in ritmo i compagni sul perimetro e nel pitturato, ed Anthony Morse (17 punti messi a referto addizionati a 4 rimbalzi catturati nella trasferta di Milano), lungo statunitense, visto anche in Serie A sotto i colori di Varese, dotato di grande fisicità e tecnica individuale. Il ruolo di ala forte è ricoperto da Riccardo Chinellato (3 punti messi a referto sommati a 8 rimbalzi catturati nella trasferta di Milano), prelevato in estate da Piadena, grande rimbalzista che fa dell’intensità la sua arma migliore, combinata ad un’importante fame agonistica, mentre quello di ala piccola da Jacopo Lucarelli (5 punti messi a referto conditi da 5 rimbalzi catturati nella trasferta di Milano), prodotto della Don Bosco Livorno ed artefice di un’ottima stagione a Roseto (Serie B), tassello che agisce da collante di squadra, rendendosi prezioso a rimbalzo. La guardia statunitense Nik Raivio (14 punti messi a referto glassati da 12 rimbalzi catturati e 4 assist nella trasferta di Milano), è la principale bocca da fuoco di Piacenza, giocatore completo, di talento e dal rendimento offensivo garantito, capace di fare la differenza prendendosi tutte le responsabilità del caso. In uscita dalla panchina, pronti a mantenere alta la qualità in campo, sono l’ala forte Daniel Donzelli, prodotto dell’Assigeco Piacenza e con un curriculum importante nelle nazionali giovanili, non sceso però sul parquet contro l’Urania, a causa di un problema fisico, il centro Michael Sacchettini (13 punti messi a referto nella trasferta di Milano), già a Cesena (Serie B), caratterizzato da un tonnellaggio importante ed intelligenza, il playmaker di rottura Marco Perin (8 punti messi a referto nella trasferta di Milano), ex di giornata e capitano degli emiliani, e l’esterno dinamico Mark Czumbel. Chiudono le rotazioni Zakaria El Agbani (guardia) e Samuele Ringressi (playmaker).

Andrea Vicenzutto, vice allenatore dell’Agribertocchi Orzinuovi, illustra le caratteristiche della Bakery Piacenza: «Affrontiamo la Bakery Piacenza, una squadra che abbiamo già incontrato in precampionato e che conosciamo. Sono una formazione con molti giocatori esperti, veterani della categoria, a partire dagli americani Anthony Morse e Nik Raivio. I loro punti di forza sono sicuramente il ritmo con il quale riescono a giocare e la loro capacità di essere concreti in diverse situazioni. Sarà per noi importante disputare una gara attenta, essere concentrati cercando di limitare il più possibile il loro potenziale per eseguire quanto ci siamo prefissati nel nostro piano partita».

Queste le parole di Andrea Renzi, centro dell’Agribertocchi Orzinuovi e reduce da una prestazione convincente contro Torino: «La sconfitta di domenica contro Torino ci ha lasciato l’amaro in bocca, ma ci teniamo stretta l’ottima prestazione espressa da tutta la squadra. Vogliamo ottenere i primi due punti del nostro campionato contro Piacenza. Sono una formazione esperta, molto organizzata, ben allenata e pertanto dovremo farci trovare pronti».

L'appuntamento con la palla a due è fissato per domenica 10 ottobre alle ore 18.00 presso il "PalaBakery" (ex Palasport Franzanti) di Piacenza (PC), Largo Anguissola.

La gara verrà disputata a porte aperte. L’ingresso è consentito previa esibizione del Green Pass e misurazione della temperatura corporea ed è obbligatorio indossare la mascherina per tutta la permanenza all’interno dell’impianto di gioco.

La diretta della gara sarà trasmessa in streaming sul web grazie alla piattaforma LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).