NBA - Mark Cuban invita i prospetti a scegliere la GLeague sulla NCAA

12.03.2019 07:31 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
via Twitter
via Twitter

Con la NBA che ha concesso ai giovani talenti di oltrepassare la NCAA giocando nella GLeague con uno stipendio da 125.000 dollari prima del Draft, sono diversi e contrastanti le idee di grandi protagonisti nel mondo del basket americano.

Mark Cuban, proprietario dei Mavericks, ha dichiarato recentemente che, secondo lui, un ragazzo considerato tra i migliori della sua classe Draft dovrebbe andare nella GLeague.

"Basta prendere un giocatore popolare con due milioni di follower su Instagram. Può andare direttamente nella GLeague e firmare un contratto da milioni di dollari di sponsorizzazione. Perché dovresti non farlo per andare al college? [...] Non hai inoltre le ridicole regole NCAA che ti consentono di allenatori determinate ore solamente con la squadra..."