LBA - Bulleri "A Varese per realizzare il mio sogno da coach"

23.09.2020 09:34 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Bulleri "A Varese per realizzare il mio sogno da coach"

Un inizio di stagione elettrizzante per Massimo Bulleri: uscire dal Covid-19 con un posto da vice a Ravenna in A2, ed essere poi catapultato alla guida della Pallacanestro Varese in serie A a Supercoppa quasi finita: "Varese è entrata alla fine della mia carriera di giocatore un po' a sorpresa" spiega alla Gazzetta dello Sport "e adesso mi dà questa grande opportunità di realizzare il mio sogno di allenatore."

Shock emotivo. Le ore di sonno sono precipitate perché avverto le difficoltà e le pressioni di questo incarico. Ma non avrei mai potuto dire no a Varese, che per me rappresenta una grande scuola di vita e di pallacanestro.

Scola. Luis è il nostro migliore giocatore, a 40 anni dimostra ancora un talento incredibile. Perciò è vero che molto passerà dalle sue mani, ma questo a prescindere da quello che sarà il nostro rapporto.

Il basket di Bulleri. Tre sostantivi: energia, aggressività e audacia. La sintesi è in due parole: ardore agonistico. E sotto l'aspetto tecnico, la mia idea è coinvolgere in attacco tutti i giocatori, assecondando al meglio le loro caratteristiche.

Obiettivi stagionali. Giocare una partita alla volta e vincerne il più possibile. Il club non mi ha fissato un traguardo definito.