FIP - Su format e retrocessioni Petrucci è aperto a tutto!

19.11.2020 07:48 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
FIP - Su format e retrocessioni Petrucci è aperto a tutto!

Il presidente FIP appena rieletto Gianni Petrucci si dice disponibile a qualsiasi rivoluzione: "Non sono per cambiare le regole in corsa, ma è anche vero che l'evolversi della pandemia, con tutto quello che comporta, ci impone di adeguarci ai tempi".

Così spiega a La Gazzetta dello Sport mentre LBA si affanna ad un comunicato serale in cui "smentisce categoricamente che sia allo studio una qualsiasi ipotesi riguardo a un cambio del format della competizione o dei playoffs, o di un possibile blocco delle retrocessioni, né sul numero di squadre partecipanti alla Serie A nella prossima stagione".

Forse bisognerebbe che si mettessero d'accordo: certo, di fronte alla chiusura dell'attività per fallimento di troppe società, la platea dei fan non avrebbe problemi ad accettare cambiamenti anche significativi per la stagione 2020-21.

"Siamo aperti a tutte le proposte. I club che investono e le loro associazioni sono i nostri referenti" chiosa Petrucci.

"Ascolterò le loro proposte e le porterò in Consiglio federale. Il blocco delle retrocessioni va eventualmente concertato con la Serie A­2. Sul tema dico solo: stiamo attenti a non svilire troppo il prodotto". Infatti la Nazionale femminile su Sky non l'ha vista nessuno.

Sul tema degli aiuti dello Stato, Petrucci nota che "Per ora nei decreti ristori brilla l'assenza dello sport". Poca lungimiranza della politica del governo, questa la spiegazione che fa ai lettori il presidente, che chiude l'intervista raccontando il solito sogno di andare alle Olimpiadi, confidando in Paolo Banchero e il ricambio generazionale, specie quello femminile.