Coronavirus. Bollettino Italia e mondo del 18 maggio

18.05.2020 20:20 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Coronavirus. Bollettino Italia e mondo del 18 maggio

Coronavirus Italia. Nel bilancio del 18 maggio ci sono 99 i morti, il numero più basso dall'inizio del lockdown. Non si registrano vittime nelle Marche, in Sicilia, Calabria, Molise, Basilicata e in provincia di Trento. Nessun nuovo caso in Sardegna, Umbria, Basilicata e Calabria. Gli attualmente positivi sono 66.553. Dei 451 tamponi positivi rilevati oggi, la maggior parte sono in Lombardia, con 175 nuovi positivi (il 38,8% dei nuovi contagi).

Ricordiamoci che viviamo in un momento di grande incertezza, anche dal punto di vista scientifico, e che occorre mantenere alta l'attenzione. La mobilità è stata il fattore più importante nella diffusione del contagio.

Ancora però non si va verso un stop delle vittime in Italia, salite a 32.007 con un incremento di 99 (145 ieri). Le terapie intensive si stanno svuotando, sono oggi 749 (ieri 762). I guariti raggiungono quota 127.326 per un aumento in 24 ore di 2150 unità (ieri erano state dichiarate guarite 2366 persone). La prudenza è sempre d'obbligo.

Coronavirus Mondo. Brasile, sanità "vicino al collasso". Saliti a 241.080 i contagi in Brasile, dove si contano 16.118 morti. Lo ha annunciato il ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 7.938 nuovi casi e 485 decessi. Sono solo due mesi dalla prima vittima ufficiale: dal 17 marzo al 17 aprile, le vittime sono state 2.141, il secondo mese i morti sono stati 13.977. Il Paese è quarto dopo Usa, Russia e Gran Bretagna per numero di casi accertati.

Le autorità della Corea del Sud hanno confermato 162 casi di Coronavirus collegati ai frequentatori di locali notturni nell’area metropolitana di Seoul, esprimendo però anche la cauta speranza che le infezioni stiano iniziando a calare.

Il Sudafrica segna il più alto numero di nuovi contagi in un singolo giorno: 1.160. È il dato più alto dal 1° marzo. In totale, i casi accertati sono 15.515. Sono morte altre 3 persone portando il totale a 263.

Il Regno Unito ha prenotato le prime cento milioni di dosi del vaccino anti-coronavirus in via di sperimentazione da parte dell’università di Oxford, 30 milioni delle quali - se i test in corso avranno pieno successo - dovrebbero essere disponibili per una seconda fase di utilizzo riservato inizialmente alle persone vulnerabili a settembre. Lo ha confermato oggi in Parlamento il ministro della Sanità, Matt Hancock, dopo la affermazioni analoghe di ieri del collega delle Attività Produttive Alok Sharma e quelle precedenti del premier.

Dopo Germania, Liechtenstein e Svizzera, da mezzanotte l’Austria riaprirà le frontiere con la Repubblica Ceca, la Slovacchia e l’Ungheria. I controlli ai confini saranno allentati, mentre con l'Italia è ancora chiusura, se non per motivi di lavoro e traffico merci.

Dagli USA. "Anche se ci sarà un rimbalzo nella seconda metà dell'anno, senza un vaccino per il coronavirus la piena ripresa dell'economia americana non potrà avvenire": lo ha detto il presidente della Fed Jerome Powell in una intervista alla Cbs, spiegando comunque come la crisi economica provocata dalla pandemia non sarà come la Grande Depressione degli anni '30, "grazie a una economia forte prima della crisi e alle banche solide". 

Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha annunciato che intende prorogare lo stato di emergenza - che scade il 24 maggio - per circa un mese, così da assicurarsi che la transizione verso la fine delle restrizioni sia completata.In Spagna sono stati registrati altri 59 decessi di persone contagiate dal coronavirus, l’incremento giornaliero più basso in due mesi e per il secondo giorno consecutivo sotto quota 100. In totale finora ci sono stati 27.709 decessi mentre i casi sono arrivati a 231.606 (+256).

La Turchia, in difficoltà nel contrasto alla pandemia, ha deciso da oggi fino al 19 maggio un coprifuoco di quattro giorni per Istanbul e altre grandi citta’ del paese.

Allarme OMS per l'Africa, dove si stimano potenzialmente 250 milioni di contagi. Si pensa che ci sarà una bassa mortalità per una popolazione mediamente più giovane e meno obesa dell' Europa occidentale e degli Stati Uniti. Alla data del 18 maggio sono stati censiti 61 163 contagi e 1.748 morti.

L' OMS pubblica quotidianamente un bollettino, di cui vi diamo conto per i principali focolai nazionali. Anche l'Iran supera 100.000 contagi, mentre la Cina, origine della pandemia, e la Corea del Sud viaggiano a quota zero morti negli ultimi giorni. Ecco il prospetto odierno con tutti i paesi che hanno almeno 10.000 contagi, l'ultima new entry sono il Kuwait ed Egitto.

Covid-19.         18-mag-20

paese                casi confermati                        decessi

Stati Uniti                   1 432 265                           87180

Russia                          290 678                             2722

Gran Bretagna             243 699                           34636

Spagna                        231 350                            27650

Italia                             225 435                            31908

Brasile                          233 142                            15633

Germania                     174 697                              7935

Turchia                         149 435                              4140

Francia                         140 036                            28059

Iran                               120 198                              6988

India                                96 169                              3029

Perù                                88 541                              2523

Cina                                84 494                              4645

Canada                           76 204                              5702

Belgio                             55 280                               9052

Arabia Saudita                54 752                                 312

Messico                          47 144                               5045

Paesi Bassi                     43 995                               5680

Cile                                 43 781                                 450

Pakistan                          42 125                                 903

Svizzera                          30 504                               1602

Ecuador                          32 723                               2688

Qatar                              32 604                                   15

Svezia                             30 143                               3679

Portogallo                       29 036                               1218

Bielorussia                      29 650                                 165

Singapore                       28 038                                   22

Irlanda                            24 112                                1543

Emirati Arabi Uniti           23 358                                  220

Bangladesh                    22 268                                   328

Polonia                           18 529                                   925

Ucraina                           18 616                                   535

Israele                            16 607                                    271

Indonesia                       17 514                                   1148

Romania                         16 871                                  1097

Giappone                       16 305                                    749

Austria                            16 154                                    629

Colombia                        14 939                                    562

Sudafrica                        15 515                                    264

Kuwait                             14 850                                    112

Filippine                         12 513                                     824

Repub. Dominicana       12 314                                     428

Egitto                             12 229                                     630

Corea del Sud                11 065                                    263

Danimarca                     10 927                                     547

Serbia                            10 610                                     230

Totale mondo            4 618 821                              311 847

Il bollettino dell'OMS ferma la crescita dei contagi a un momento preciso della giornata, quando in Europa sono le 20:00 circa della sera del 18 maggio.

Invece sotto  il grafico che aggiorna i dati in tempo reale della Johns Hopkins conferma che alle 20:00 del 18 maggio gli Stati Uniti sono il paese con il maggior numero di infetti, e siamo ormai a oltre 4,6 milioni di contagi confermati nel mondo.

USA 1.496.509 ; Russia 290.678 ; Gran Bretagna 247.706 ; Brasile 245.595 ; Spagna 231.606 ; Italia 225.886 ; Francia 179.693 ; Germania 176.551 ;  Turchia 150.593 ; Iran 122.492 ; India 100.340 ; Perù 92.273  ; Cina 84.054. Totale contagi mondo 4.769.177. Totale morti mondo: 316.898.