La Paffoni Omegna firma Nika Metreveli

29.12.2012 15:09 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1202 volte
Fonte: Ufficio Stampa Paffoni Fulgor Basket Omegna
Nika Metreveli
Nika Metreveli

Dopo intere settimane di corteggiamento, è stato formalizzato in questi giorni il passaggio di Nika Metreveli alla Paffoni Fulgor basket.
Il georgiano nato a Tbilisi il 14/01/1991 (212 cm e 105 kg) ma italiano di formazione (grazie ai 4 anni nei vivai di Rimini e Siena), arriva fino al termine della stagione, dopo un passaggio a Napoli, che però è stata esclusa dal campionato di Legadue.
La scorsa annata l’ha disputata a Sassari, agli ordini di coach Sacchetti, dove però non ha trovato molto spazio. Portato in Italia da Rimini, nel 2007/2008 passa alla Montepaschi Siena, dove gioca nelle giovanili ed esordisce in Lega A ed in Eurolega. A dicembre 2009 il trasferimento a Ferentino, in A Dilettanti, dove disputa 18 partite e chiude la stagione con 6.7 punti, 4 rimbalzi di media e il 60% dal campo: cifre che gli valgono il ritorno a Rimini, in Lega2 (2 punti e 2 rimbalzi di media). Nel 2011/2012 passa a Sassari, nella massima serie, dove termina la stagione con 3.6 punti e 1.8 rimbalzi per gara, confermando le sue qualità tecniche.
Metreveli arriva ad Omegna in un momento determinate per la sua carriera. Infatti avrà tempo e spazio per dimostrare tutto il suo valore e confermare definitivamente quel talento che molti addetti ai lavori gli riconoscono e che nel torneo di Parigi, organizzato nell’estate 2007 dall’NBA per i migliori prospetti mondiali, gli ha permesso di vincere il titolo di MVP. In riva al lago d'Orta, il centro di 212 cm potrà emulare le gesta del suo connazionale ed idolo Viktor Sanikidze e sarà chiamato ad offrire un contributo determinate per le ambizioni del team di coach Di Lorenzo. 
Il centro georgiano, che vanta già diverse presenze in nazionale, pochi mesi fa si è anche dichiarato eleggibile per il draft 2012 ma non è stato selezionato.