Matera, parla Anthony Jones: "L'ottimismo è d'obbligo"

27.12.2013 14:50 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Bawer Olimpia Matera
Anthony Jones
Anthony Jones

Dopo la brevissima pausa natalizia, sono ripresi i preparativi della Bawer Olimpia Matera che, lunedì prossimo, 30 dicembre, alle ore 21.00 al Palasassi, incontrerà la Fortitudo Agrigento in uno scontro al vertice. Infatti entrambe le squadre seguono al secondo posto in classifica, a quattro misure di distanza, la capolista Ferrara, nel campionato nazionale LNP Adecco Divisione Nazionale A Silver di Basket.
 
Tra gli attesi protagonisti del match, figura certamente Anthony Jones da Detroit, Michigan, Play/Guardia di 29 anni, una media di venti punti per ciascuna delle ultime quattro partite giocate dalla Bawer: quattro vittorie importantissime per la classifica e il morale collettivo. Ma siamo soltanto alla penultima delle quindici partite del girone di andata, il campionato è lunghissimo e, nonostante le previsioni siano difficili, Jones ne azzarda una che sarà molto gradita ai tifosi materani: "La partita di lunedì sera contro Agrigento sarà molto impegnativa, in ogni caso penso che se continuiamo a fare il nostro gioco in attacco e in difesa, e giochiamo "affamati", avremo una grande possibilità di vincere tra le mura domestiche. So che la squadra siciliana è tra le migliori, anche se, pur conoscendo una buona parte dei nordamericani che giocano nel nostro campionato, non conosco lo statunitense presente nel roster avversario."
 
In merito al trend positivo delle sue ultime giocate, con score, assist e rimbalzi in grande quantità, Jones conferma lo stato di grazia: "Sono felice delle mie prestazioni nelle ultime partite. Abbiamo vinto gli ultimi quattro incontri e questo è importante. Tuttavia, dopo ogni match penso sempre alle cose che avrei potuto fare meglio o in maniera differente. Durante la competizione, la nostra squadra è davvero unita. Ci aiutiamo l'un l'altro e credo che abbiamo raggiunto un'intesa migliore di qualsiasi altra formazione. Ogni settimana ci sono moltissime soprese, ma penso che se continuiamo a giocare sfruttando il nostro potenziale, e continuiamo a migliorare, alla fine saremo sicuramente uno dei top team del campionato".