LBA - Aldo Vanoli lascia a Cremona solo un filo di speranza

13.07.2020 08:50 di Umberto De Santis Twitter:    Vedi letture
LBA - Aldo Vanoli lascia a Cremona solo un filo di speranza

Il CdA della Vanoli Basket ha scritto la parola fine all'avventura di Cremona in serie A con un congruo anticipo di diciannove giorni rispetto alla deadline del 31 luglio. Tutto è perduto fuorchè l'onore e la vita, come disse un Re di Francia.

E la vita sono giusto questi giorni che ci separano dalla dichiarazione finale. Aldo Vanoli, in una intervista a La Provincia, spiega che non tutto è perduto e che già oggi avrà un incontro a Soncino che potrebbe cambiare il destino.

Sarebbe una gran cosa: il crowdfunding è fermo sotto i 20.000 euro da tre giorni, il Consorzio pure e Vanoli ammette che "col senno di poi si sarebbe dovuto intraprendere l'iniziativa diversi mesi prima".

E poi "C'è tempo fino almeno al 29 luglio se qualcuno volesse subentrare o dare una mano. Può essere di Cremona o di un'altra parte d'Italia, ma spero che si riesca a trovare una soluzione positiva."

Vanoli fa poi cenno al altri tipi di problemi che riguarderanno l'affrontare le conseguenze della pandemia a livello di responsabilità sulla sicurezza sanitaria, sulla presenza del pubblico al palazzetto, sulle regole del prossimo campionato.

Non fa cenno sulle manchevolezze della politica, nonostante che l'approvazione del credito d'imposta sarebbe quasi una mano santa sui conti dei club. In quanto sono tutti argomenti consequenziali al fatto che mancano troppi soldi per potersi confermare nell' élite del basket italiano.