Serie B - Pallacanestro Crema cerca continuità a Vicenza

09.11.2019 19:32 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Pallacanestro Crema cerca continuità a Vicenza

La Pallacanestro Crema cerca di dare continuità alla propria stagione e parte per il veneto a caccia della prima vittoria esterna.

Avversaria dei leoni cremaschi la Tramarossa Vicenza, che sopravanza i nostri di due punti in classifica, a quota sei.

Dopo la faticosa affermazione contro il fanalino di coda Mestre, i nostri sono chiamati ad alzare i giri del motore contro una formazione fisica e pericolosa, contro la quale le ultime prestazioni probabilmente non basterebbero per guadagnare i due punti.

La Tramarossa ha riconfermato il coach Marco Venezia ma ha cambiato pelle a livello di roster, dato l’addio estivo dei fratelli Campiello e del playmaker Demartini. In regia Vicenza si affida a Brighi, arrivato da Lugo, giocatore d’ordine ma con punti nelle mani (oltre 13 di media). Accanto a lui, nei due spot perimetrali, i confermati esterni dal grande potenziale atletico, il capitano Montanari e la guardia Conte, capaci di metter pressione in difesa, di tirare con profitto sugli scarichi e di farsi sentire a rimbalzo offensivo. Il pacchetto, che comprende il giovane play Galipò, è completato da un altro innesto di valore: quello di Cernivani, reduce da una stagione di grandi numeri (17 punti a partita) con Valsesia, attaccante di grande valore, capace di produrre punti in mille modi diversi, tiratore pericoloso anche da distanze considerevoli, in doppia cifra anche quest'anno.

Di tutto rispetto anche il reparto lunghi. La coppia titolare Crosato-Corral (capocannoniere del campionato) è stata, numeri alla mano, tra le più produttive dello scorso campionato. Su questo binomio di grande esperienza (34 anni Crosato, 33 per l’argentino Corral) i vicentini hanno costruito le loro fortune, sia in termini di produzione interna (8 di media per Crosato, 22.7 per Corral) che di sostanza a rimbalzo (10 carambole a testa, quarti e quinti nel girone). Completa il reparto l'ex Crema Pedrazzani, lungo dinamico che si è ben comportato in maglia rosanero andando poi a conquistare la Legadue con Pescara.

Franco Gaetano inquadra così il match:”Dobbiamo ripartire dal secondo tempo con Mestre ma essere più produttivi in attacco. Purtroppo in questo momento le percentuali non ci stanno assistendo. A Vicenza troveremo una squadra diversa da Mestre, molto fisica, ma giochiamo una Pallacanestro fisica anche noi e sarà un bello scontro”.