Serie B - L’Agribertocchi schiaccia Cesena

18.03.2019 21:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - L’Agribertocchi schiaccia Cesena

Partita dai mille volti, quella di oggi al PalAmbienti, si potrebbe quasi definire “esame di maturità”. A 6 giornate dal termine della regular season, con un eventuale sconfitta nulla si andrebbe a compromettere ai fini dei play-off se non per il morale e per la classifica che potrebbe letteralmente cambiare, visto la sconfitta dei Tiger nella partita di andata. Agribertocchi, vista l’intensità della preparazione alla partita negli allenamenti sostenuti in settimana, non dovrebbe risentire  nessun cedimento, sempre sul pezzo mi verrebbe da dire. Grande risposta del pubblico locale, PalAmbienti gremito, ma in realtà in nessuna occasione ha disertato le tribune, pure in trasferta, bravi!!! Il clima infuocato è da finale, si respira un’aria rarefatta, uno spettacolo per tutto il pianeta basket. Ma eccoci finalmente alla tanto attesa, palla a due, vinta dal gigante buono, Pipitone. Primi due punti vanno a referto per Sacchettini, replicati da Pipitone. Da subito, grande intensità di gioco, al limite dei 24 secondi. 2/2 nei primi minuti di gioco. Grande inizio per l’Agribertocchi che applicando un grandissimo basket, conduce a metà quarto 10/2, bellissimo approccio! Con due triple da parte di Frassinetti e Dagnello, Cesena si porta sotto, 14/11. Termina il primo quarto 16/11. Inizia bene Tassinari con una bomba perfetta. Frassinetti punisce da tre, dalla sua mattonella laterale, non si fa pregare Tassinari per la replica. 25/19 a metà secondo periodo. Recupera bene Tiger Cesena e si porta 25/21, obbligando ad un time-out coach Salieri. Termina il secondo periodo 28/30. Pareggia subito i conti Siberna.38/32 a metà del quarto, con un susseguirsi di tiri da tre, dove oggi Agribertocchi non sembra nella serata giusta. Galmarini superstar, onnipresente in tutte le azioni. Senza la stella Brkic, Tiger soffre!! Un lampo di Tassinari da tre ed una palla rubata, porta Orzinuovi a 44/35.Tecnico fischiato alla panchina, porta Tassinari e Siberna alla lunetta per il 47/35.

Grande intensità di gioco, il vero match-clou della giornata. Termina uno strepitoso terzo quarto dove l’Agribertocchi ha dominato su tutto il campo, schiacciando la capolista Tiger, 51/38. Dagnello firma subito una bella tripla del -10. Dura poco la rimonta di Cesena, Agribertocchi la ricaccia subito a 55/43. Immenso Mastroianni da tre, si prende le lodi di tutto il palazzetto. 60/47 a 4:18 dal termine dell’incontro. Ora coach Salieri predica controllo del gioco e calma. Non è finita 62/52 a 120 secondi dal termine. Difatti fischiando un antisportivo a Mastroianni, Raschi in lunetta firma il -9 e possesso di palla. Siberna da tre… mamma butta la pasta. Punteggio finale 65/53

A bordo campo Ale Muzio: “Atmosfera fantastica, abbiamo fatto la partita perfetta! Un incontro encomiabile, quando tiri con queste percentuali da tre, parliamo di 4/27 e vinci l’incontro, vuol dire solo una cosa, che hai sputato sangue in difesa. Questa vittoria la dedico al coach ed a tutti i giocatori, una ripresa schiacciante del terzo periodo ci ha reso facile il finale di partita.”

 Coach Salieri: “ Inizio con il dire che ci vuole sempre il rispetto dell’avversario, abbiamo concesso solo 53 punti e non a caso questa sera si sono incontrate le miglior difese del campionato. Abbiamo fatto nostra una partita importante in stile play-off, il break l’abbiamo avuto nella ripresa della terza frazione di gioco con i 4 piccoli in campo. Galmarini ha fatto la differenza, senza toglier nulla a nessuno, hanno dato tutti l’anima. Mancano cinque partite al termine della regular season e sarebbe nostra intenzione finire nei primi quattro posti. Certo è che questa sera si gongola, ma con il pensiero di domenica a Lecco. Un pubblico fantastico, dedico anche a loro questa vittoria… grazie!!”.

Agribertocchi  65 - Tiger Cesena  53

Agribertocchi : Turel 9, Siberna 14, Tasinari 12, Galmarini 9, Bianchi, Timperi 5, Mastroianni 10, Pipitone 6, Varaschin, Labovic, Ghidotti, Coach : Salieri Stefano, Vice allenatore: Luca di Gregorio

Tiger Cesena : Brkic 12, Papa 4, Dagnello 11,  Sacchettini 18, Battisti 3, Trapani 3, Rossi, Ferraro, Frassinetti 5,  Raschi 3, Poggi, Coach: Di Lorenzo Gianpaolo, Vice allenatore : Villani Roberto