Serie B - Cipir College, Firenze fa il vuoto nel terzo quarto

Serie B - Cipir College, Firenze fa il vuoto nel terzo quarto

È amaro l’inizio del 2022 collegiale. Pur giocando un primo tempo a corrente alternata, la Cipir di coach Di Cerbo chiude sotto di 9 alla pausa lunga. Firenze, però, nel secondo tempo preme sull’acceleratore, segna con continuità da fuori e College si spegne, senza riuscire a reagire. 56 a 90 il finale. 

Inizia meglio Firenze, che nei primi minuti apre il fuoco da fuori, College risponde e alza l’intensità difensiva mettendo la gara su ritmi più congeniali.Sono però troppi i rimbalzi in attacco concessi e soprattutto i tiri liberi sbagliati (3 su 10 nel solo primo quarto), al primo mini break i toscani conducono 15 a 25. La seconda frazione si apre con la tripla di Jovanovic, Nwohuocha si sblocca segnando dalla media il -5 e la gara sembra cambiare. Airaghi e compagni arrivano vicini ad agguantare Firenze, ma Passoni ricaccia indietro la Cipir con un canestro da tre punti. Il trend della seconda frazione è sempre lo stesso, i biancoblu accorciano, arrivano a -4, ma poi Firenze segna un paio di canestri consecutivi e alla pausa lunga è 39 a 47. Il terzo quarto è fatale per College: 8 a 29 di break, nei primi sei minuti del quarto la Cipir segna appena tre punti e Firenze fa il vuoto. Nel finale poco cambia: gli ospiti gestiscono e chiudono sul 56 a 90. 

Cipir College Borgomanero: Igor Jovanovic 11 (2/3, 2/5), Alessandro Ferrari 10 (3/7, 1/5), Maurizio Ghigo 10 (0/0, 3/4), Alfredo Boglio 8 (2/3, 1/3), Curtis Nwohuocha 6 (3/6, 0/0), Matteo Airaghi 4 (2/5, 0/0), Khadim Diouf 4 (2/3, 0/1), Riccardo Attademo 2 (1/5, 0/2), Andrea Cecchi 1 (0/2, 0/0), Loro Andrea 0 (0/2, 0/2), Francesco Ferrari 0 (0/1, 0/0), Renè D'amelio 0 (0/0, 0/1)