Provvedimenti disciplinari Serie A2 - Nona giornata di ritorno. Gare del 10 marzo 2019

12.03.2019 16:22 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Provvedimenti disciplinari Serie A2 - Nona giornata di ritorno. Gare del 10 marzo 2019

Di seguito ecco i provvedimenti disciplinari stabiliti dal giudice unico FIP in relazione al campionato di serie A2, per la nona giornata di ritorno, gare del 10 marzo 2019.

Girone OVEST

BENFAPP CAPO D'ORLANDO. Ammenda di Euro 1.100,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

ON SHARING SIENA. Il Giudice Sportivo Nazionale omologa la gara Axpo Legnano - ON Sharing Siena col punteggio di 20-0 in favore della società Axpo L.B. Legnano Knights per rinuncia da parte della squadra ospite. Irroga l'ammenda di Euro 5.000,00 per rinuncia alla gara senza comunicazione effettuata almeno 48 ore prima della disputa della stessa. Si riserva eventuali ulteriori provvedimenti all'esito dell'indagine aperta dalla Procura Federale.

M RINNOVABILI AGRIGENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e sporadiche da parte di un tifoso verso un tesserato ben individuato della squadra avversaria.

JUNIOR LIBERTAS C. MONFERRATO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

Girone EST

DE' LONGHI TREVISO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

LAVOROPIU' BOLOGNA. Ammenda di Euro 750,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (cori durante l'esecuzione dell'Inno nazionale).

BONDI FERRARA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso gli arbitri e un tesserato ben individuato della squadra avversaria.