A2 - Tramec Cento, domani la prima trasferta della stagione contro Nardò

A2 - Tramec Cento, domani la prima trasferta della stagione contro Nardò

Reagire, questo il leitmotiv della settimana appena trascorsa da Cento, con in testa solo una cosa: la Next Nardò. I pugliesi condotti da Marco Gandini, la scorsa giornata hanno colto il primo successo della loro storia in A2 ai danni dell’Eurobasket Roma. Sull’onda dell’entusiasmo per i primi due punti ottenuti in questo campionato, i granata approfitteranno dell’occasione di giocare di fronte al proprio pubblico per bissare la vittoria all’esordio, nonostante la partita si giochi al PalaPentassuglia di Brindisi.

In terra capitolina, Nardò è stata condotta al successo da uno degli osservati speciali dell’incontro di domani: Jazzmarr Ferguson, autore di una maxi prestazione da 22 punti, 9 assist e 5 rimbalzi. Fari puntati sullo statunitense, ma non solo: l’organico al servizio di Gandini annovera numerose frecce nella propria faretra, tra cui Poletti, Thomas, Jerkovic e La Torre, senza contare i due ex di giornata Leonzio e Fallucca, che vorranno ben figurare di fronte alla propria ex squadra.

«Chiaro come sia stata una settimana dove ci siamo dovuti leccare le ferite per la nostra prestazione all’esordio con Ravenna» ha affermato coach Matteo Mecacci alla vigilia della seconda giornata di campionato. «La prestazione della scorsa domenica non è stata felice, non solo per il risultato, ma anche dal punto di vista delle nostre linee guida e della nostra idea di pallacanestro. Dopo essersi leccata le ferite, però, la squadra si è messa a lavorare duramente: le facce sono quelle di un gruppo che vuole reagire, sapendo che per vincere servirà una partita importante».

Una partita importante, che vedrà i biancorossi recarsi su un campo complicato e denso di entusiasmo come quello pugliese. «Nardò è un club neo promosso, che ha fatto sforzi importanti per allestire una squadra che, a tutti gli effetti, può dire la sua in A2. La scorsa giornata, ha espugnato un campo importante come quello dell’Eurobasket Roma in maniera autorevole ed autoritaria, segnando oltre novanta punti, tirando con percentuali altissime e producendo un basket frizzante ed energico, che l’ha condotta a buoni tiri e buone conclusioni. Inoltre, domenica ritroveremo due protagonisti di questo Club come Fallucca e Leonzio, due ragazzi che sono stati con noi negli ultimi due anni e che hanno contribuito ai nostri successi, prima conquistando il primo posto in Serie B nel 2020, valso il ripescaggio dello scorso anno, poi con la salvezza del campionato appena concluso in A2».

Osservati speciali i due ex di giornata, ma non solo: «Nardò ha tanti punti nelle mani, noi dovremo certamente partire dalla difesa. Chiaramente, se loro prenderanno ritmo, tutti avranno la capacità di essere pericolosi dal perimetro. Dovremo cercare di fare una partita attenta, evitando di permettere alle loro bocche da fuoco di innescarsi sin da subito, cercando di avere accortezza ai loro lunghi Poletti e Jerkovic, nonché a Ferguson, capace di fare 30 punti in ogni occasione. Allo stesso modo, dovremo prendere energia dalla difesa per correre in attacco e cercare di giocare la nostra pallacanestro».

Fulcro della macchina offensiva di Nardò, Jazzmarr Ferguson, nome ben noto ad uno dei giocatori biancorossi: Giovanni Gasparin. «Non mi meraviglia che domenica abbiano segnato così tanti punti, è il loro gioco» ha esordito la guardia classe ‘91 «Fallucca e Leonzio li conosciamo bene, erano da noi fino all’anno scorso: sono due tiratori e, se iniziano a segnare, non finiscono più. Ma non sono i soli: Ferguson è stato mio compagno all’Assigeco Piacenza, un volta ad Imola segnò 50 punti. Nardò è una squadra pericolosa e con giocatori di talento, servirà grande attenzione».

Attenzione dunque ai massimi livelli per la Tramec Cento, che dovrà necessariamente reagire per riprendere il proprio cammino da dove si è interrotto prima dell’esordio della scorsa giornata con Ravenna. La palla a due è fissata domani alle 17 al PalaPentassuglia, arbitri dell’incontro saranno i signori Martellosio, Yang Yao e Longobucco.

MEDIA – La partita sarà trasmessa in diretta streaming su LNP PASS (abbonamento e pay per view). Aggiornamenti sui canali social della Benedetto XIV (Facebook, Instagram, Twitter)