LIVE LBA - Roll e il Chacho stendono Trieste, Milano ritorna al successo

06.10.2019 13:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE LBA - Roll e il Chacho stendono Trieste, Milano ritorna al successo

Terza giornata di campionato che vede l'Olimpia Milano affrontare tra le mura del PalaLido, per l'esordio assoluto in una competizione, la Pallacanestro Trieste. Gli uomini di coach Messina sono reduci dell'opaco debutto in EuroLeague contro il Bayern e dalla sconfitta di domenica al Forum contro Brescia. Trieste invece non ha ancora trovato la prima vittoria stagionale in campionato uscendo sconfitta sia contro Venezia che contro Varese. Non farà parte del match Aaron White, al suo posto Xavi Rey. Palla a due alle ore 12!

QUINTETTI

Milano: Rodriguez, Della Valle Brooks, Scola, Tarczewski

Trieste: Fernandez, Jones, Justice, Peric, Mitchell

Si aprono le marcature con due canestri per i meneghini con Della Valle e Tarczewski a muovere la retina, 4 a 0. Scola con due canestri nel pitturato, ma anche Trieste risponde presente con Peric e Jones, 10 a 7 al 4'. Tarczewski è un rebus per la difesa giuliana e Dalmasson ferma il gioco a metà prima frazione sul 13 a 7. Ritorno sul parquet con Cooke che appoggia di forza poi l'Olimpia tocca il massimo vantaggio con i liberi di Moraschini e di Roll per il 21 a 10 dell'ottavo minuto. Burns ruba e schiaccia il +13 poi i canestri di Da Ros e Cavaliero che fissano il punteggio sul 23 a 14 del 10'. Biligha e Mitchell si scambiano due canestri da sotto, Milano non segna mai dalla lunga e Strautins da oltre l'arco realizza il primo tiro da tre della partita che costringe Messina a fermare il gioco sul 27 a 21. Parziale Olimpia, Roll con 5 punti in fila e Rodriguez dalla media riportano i meneghini avanti 34 a 21. Cooke e Da Ross accorciano sul 34 a 26 poi è parzialone Olimpia che vola sul +16 grazie alle giocate di Moraschini e Rodriguez per il 44 a 28 al 20esimo.

Si riparte con la tripla di Jones e il canestro di Fernandez, infuriato Messina che chiama timeout sul 44 a 33. Ingenuità di Peric che regala un 2+1 a Scola per il 47 a 33. La difesa dell'Olimpia commette un'altra ingenuità e Fernandez da tre punti riporta i suoi sul -10 poi Tarczewski ben servito da Scola per il 49 a 37 del 23esimo. Buon impatto di Trieste in questo terzo periodo con Jones e Peric a riaccorciare ancora, 49 a 41 poi Roll e Mack combinano per il 53 a 41 del 25esimo. Non si segna per oltre due minuti poi l'Olimpia prova l'allungo decisivo con Burns e Roll protagonisti, 60 a 44 al 28esimo. Finale in allungo per Milano con Roll che non sbaglia un tiro, 65 a 48 a fine terzo parziale. Biligha e Roll allunga sul +19, ma Trieste prova un ultimo sussulto con Justice e Mitchell, 70 a 58 al 34esimo. Da Ros firma il -10, ma di fatto gli uomini di coach Dalmasson non riesco più a rientrare sotto la doppia cifra di svantaggio. Roll e Rodriguez chiudono la pratica. Finisce 88 a 73 per l'Olimpia Milano che ritrova il successo dopo due ko tra LBA ed Eurolega.