LBA - La Germani Brescia manca la rimonta e Brindisi vince

28.03.2021 13:56 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - La Germani Brescia manca la rimonta e Brindisi vince

Tocca a Germani Brescia e New Basket Brindisi aprire la domenica della 24esima giornata di serie A al PalaLeonessa (palla a due ore 12:00, diretta Eurosport player). Al netto di novità, la formazione di Frank Vitucci dovrebbe confermare il gruppo vittorioso sul campo del Tofas in BCL, con la sola assenza di D'Angelo Harrison. Al completo anche il gruppo a disposizione di Maurizio Buscaglia, per una gara che si preannuncia molto tonica. Di spessore l'iniziativa contro il bullismo e il cyberbullismo che le due squadre hanno condiviso con un video, intitolato "Mabasta".

1Q - Due triple di Tyler Kalinoski illuminano il PalaLeonessa in 68 secondi; Brindisi accusa il colpo, tre palle perse e Kalinoski aggiunge altri due punti 8-0. Bostic e Willis rispondono con il controbreak 0-7 con bomba del nativo americano al 3', ed è partita piena. Dopo un doppio attacco Germani Kalinoski scarica la terza bomba. Brescia contiene le folate offensive dei pugliesi, a solo al 6' Thompson raccoglie due liberi per l' 11-9. Ci va anche Bostic per il -1 con 4'33". Thompson stoppa Kalinoski, ma una certa frenesia delle due squadre non porta punti e arriva un timeout con 3'18". Al rientra a segno Vitali, poi va in lunetta Perkins 2/2, replica Moss da centro area entrando al 9'. Bostic da tre pareggia a quota 15, Bortolani e Derek Willis fissano il 17-17.

2Q - Bostic elude in post basso Vitali per il sorpasso. Replica Germani con il 5-0 di Bortolani e Moss (tripla) timeout Vitucci che vede difficoltà ad attaccare la difesa schierata al 13'. Invece è Vitali con la bomba per continuare il break chiuso da Udom. Il sottomano di Burns sottolinea la leggera supremazia bresciana. Brindisi gioca cinque o sei palloni consecutivi in attacco (abbiamo perso il conto), alla fine arriva il canestro di Krubally con 4'40". Burns e Bell rimpinguano il tabellino e arriva anche il timeout di Buscaglia. Brindisi chiude l'area a doppia mandata, Brescia non si spazia bene e quattro punti consecutivi di Thompson aprono il break 0-14 con due bombe di Bostic. Con 7,7 secondi alla sirena Wilson realizza due liberi, ma il buzzer beater di Bostic ammutolisce Brescia per il 31-42 all'intervallo. 11 Kalinoski, 17 Bostic.

3Q - Con 8'51" si comincia dalla quinta tripla di Bostic, poi Bell stoppa Wilson. Kalinoski è braccato in attacco, e Perkins gioca a due con Thompson 31-47 con 7'20". Kalinoski elude la marcatura e mette i primi quattro punti del secondo tempo dei suoi. Willis fa ripartire Brindisi, ma Sacchetti piazza la bomba 38-49 al 24'. Solo che da tre segna anche Thompson. Burns e, al 26' Sacchetti, strappano sei punti ai pugliesi con 3'48" 44-52. Il timeout di Vitucci, che vede le difficoltà ad attaccare la zona schierata, arriva. Thompson risolve i problemi con la tripla dal palleggio, Burns accorcia di nuovo +9 Happy Casa. Udom col tabellone piazza il jumper. Due liberi buoni per il Willis bresciano, ma Thompson difende la doppia cifra di vantaggio, entrando nell'ultimo minuto del quarto. Moss in lunetta 2/2; lunghissima azione per Brindisi, che si conclude con 1/2 di Krubally in lunetta. Moss scrive 52-60 al 30'.

4Q - Quarto fallo di Vitali, che manda in lunetta Visconti 1/3; arrivano anche il quarto di Gaspardo e il quinto di Vitali al 32'. Willis e Crawford accorciano nel 6-1 che mette Brescia a -4 con 5'20". Non si segna, evidentemente più: Kalinoski, con 3'56" va in lunetta e Bell in panchina con 5 falli. 2/2 e -2. Thompson fa ripartire il suo tabellino, Willis riporta il +6 per la Vitucci band, Buscaglia chiama timeout sul 60-66 con 3'05" sul cronometro. A segno Burns e Perkins. Kalinoski subisce un fallo sotto canestro, antisportivo a Perkins. Il play della Germani mette i due liberi con 1'37",ma Burns non accorcia sull'azione seguente. Riparte Brindisi, Krubally fa 2/2 ma Kalinoski replica dall'arco dimezzando lo scarto nell'ultimo minuto. Con 28 secondi Darral Willis fa 1/2 in lunetta. con 21 secondi ci va anche Bostic 1/2, timeout Buscaglia. Brescia sciupa tutto con Kalinoski che sbatte su un compagno e perde palla. Ancora Bostic ai liberi 1/2 9,9 secondi. altra persa, e Gaspardo mette la parola fine schiacciando in contropiede.

Il commento: Brindisi stacca il biglietto per andare matematicamente ai playoff con una partita solida nei momenti che contano, con le strisce in attacco di Bostic e Thompson sfruttando diverse incertezze della difesa bresciana nel leggere transizioni e mismatch. Crawford continua a essere l'ombra del giocatore ammirato a Cremona, Chery è sempre più pesce fuor d'acqua. E la Vitucci band non è formazione a cui si possa regalare alcunché.

Germani Brescia - Happy Casa Brindisi 68-74. Boxscore: 22 Kalinoski, 12 Burns, 9 Moss, 5 Vitali, Sacchetti e Willis, 4 Bortolani e Crawford, 2 Wilson per Brescia; 22 Bostic, 18 Thompson, 11p+10r Willis, 6 Krubally e Perkins, 4 Udom e Bell, 2 Gaspardo, 1 Visconti per Brindisi.