Quella Coppa Korac che mise in finale il Bancoroma contro la Mobilgirgi Caserta

27.03.2020 19:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Quella Coppa Korac che mise in finale il Bancoroma contro la Mobilgirgi Caserta

Il 27 marzo 1986 fu una storica per la pallacanestro italiana. La Coppa Korac offriva una finale tutta italiana fra il Banco di Roma e la Mobilgirgi Caserta. La Juve era arrivata in semifinale superando Varese (andata 84-71, ritorno 75-91); il Banco di Mario De Sisti fece due vittorie contro l'Olympique d'Antibes (69-78, 75-83), capolista in Francia.

In finale, la sorpresa la fece il Bancoroma andando ad espugnare il PalaMaggiò il 20 marzo, per poi ripetersi di misura al Palaeur. De Sisti ha raccontato a proposito: "All'andata scelsi di non preparare difese speciali per Oscar, ma di marcare fortissimo gli altri quattro. Tanto lui avrebbe comunque fatto tanti punti. Al ritorno feci il contrario. Preparai una match-up con cambi sistematici e a lui la palla non arrivava mai. Fece pochi punti e segnò poco. Volevo che lui pensasse di poter avere la stessa libertà che aveva avuto all'andata per poi sorprenderlo. E rimasero spiazzati anche i compagni di squadra, che non si aspettavano di trovarsi a giocare molti più palloni del solito. Si rivelò una mossa vincente a livello psicologico. E' stata una grande vittoria. Alla fine mi commossi. Una marea di gente sugli spalti, l'invasione di campo, la soddisfazione di aver vinto una coppa. Fu bellissimo."

I TABELLINI DELLA FINALE

Giovedì 20/3/1986

Mobilgirgi Caserta-Bancoroma 78-84 (33-45)

Mobilgirgi: Lopez 14 (5/15, 0/2), Gentile 8 (3/7, 0/3), Esposito, Dell'Agnello (0/9), Capone 12 (3/6, 2/3), Oscar 34 (4/12, 7/14), Generali 5 (0/1), Chiusolo n.e., Ricci 5 (2/7), Palmieri. All. Tanjevic

Bancoroma: Bastianelli n.e., Sbarra 11 (5/10), Picozzi n.e., Flowers 14 (6/11), Rautins 20 (6/14, 1/1), Gilardi 19 (4/11, 1/4), Polesello 4 (1/8), Solfrini 14 (4/10), Rossi 2 (1/1), Valente n.e. All. De Sisti

Arbitri: Mainini (Fra) e Gerrard (Ing). Comissario Fiba: Popovic (Jug)

Spettatori: 8000 Incasso 90 milioni

Tiro: Mobilgirgi 26/79, Bancoroma 29/70. Tiri liberi: Mobilgirgi 18/21, Bancoroma 24/32. Tiri da tre: Mobilgirgi 9/22, Bancoroma 2/5. Rimbalzi: Mobilgirgi 25, Bancoroma 47

Giovedì 27/3/1986

Bancoroma-Mobilgirgi Caserta 73-72 (43-41)

Bancoroma: Bastianelli n.e., Sbarra 17 (7/10), Picozzi n.e., Flowers 12 (5/7), Rautins 21 (5/10, 1/3), Gilardi 15 (4/9, 2/3), Polesello 3 (0/5), Solfrini 5 (2/6), Rossi n.e., Valente n.e. All. De Sisti

Mobilgirgi: Lopez 16 (4/13, 2/5), Gentile 12 (5/9), Esposito n.e., Dell'Agnello 13 (6/12), Capone (0/2 da tre), Oscar 19 (5/14, 1/6), Generali 5 (1/4), Scaranzin n.e., Ricci 7 (3/5), Palmieri n.e. All. Tanjevic

Arbitri: De Costner (Bel) e Zych (Pol). Commisario Fiba: Turner (Ing)

Spettatori: 13.600 paganti. Incasso 90 milioni

Tiro: Bancoroma 26/53, Mobilgirgi 27/71. Tiri liberi: Bancoroma 18/27, Mobilgirgi 13/18. Tiri da tre: Bancoroma 3/6, Mobilgirgi 3/13. Rimbalzi: Bancoroma 35, Mobilgirgi 30