NBA - Chris Bosh aveva un accordo verbale con i Bulls nel 2010

30.06.2020 11:44 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Chris Bosh aveva un accordo verbale con i Bulls nel 2010

Nella offseason del 2010, era il 29 giugno, LeBron James, Dwyane Wade e Chris Bosh discutevano sulla possibilità di ritrovarsi tutti e tre a Miami per giocare con gli Heat e competere per il titolo. Poco dopo diventerà tutto realtà, con i tre che si uniscono conquistando poi due titoli NBA nel 2012 e nel 2013.

Recentemente Nick Friedell e Brian Windhorst di ESPN hanno dichiarato che i tre giocatori sarebbero potuti approdare a Chicago quella estate. In particolar modo, Bosh avrebbe avuto un accordo verbale con i Bulls. Una volta firmato il lungo, Wade - nato a Chicago - avrebbe seguito con ogni probabilità l'ex Raptor così come LeBron James.

"Chris Bosh, secondo più persone all'interno dell'organizzazione, disse: "Verrò a giocare per i Bulls". Diretto.", ha dichiarato Friedell.