A2 Femminile - Ponzano, per la prima di coach Zanco c'è la corazzata Alpo

13.12.2019 14:45 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - Ponzano, per la prima di coach Zanco c'è la corazzata Alpo

Ponzano vuole ripartire. In mezzo a mille difficoltà, ma con una nuova guida tecnica. Domani sera al PalaCicogna scatta l’ora del debutto di Nicholas Zanco sulla panchina biancoverde: il tecnico subentrato in settimana a Filippo Campagnolo sarà all’esordio assoluto e cercherà di rendere questa serata memorabile. Non mancano, come detto, i problemi, specialmente di formazione per le biancoverdi, ancora in totale emergenza. Zanco potrà fare affidamento soltanto su 7 atlete, più alcune giovani che completeranno un roster falcidiato da infortuni.

Assente di lusso è Giulia Zecchin, mentre è appena stata ceduta allo Junior Basket San Marco l’esterna Emma Coffau, che continuerà la propria stagione in serie B. Da valutare le condizioni di Stangherlin e Rosini, entrambe acciaccate e a forte rischio assenza.

 Poche scelte, ma idee chiarissime per il nuovo tecnico:  “Non posso nascondere che l'emozione sia tanta per questo esordio - le prime parole di Zanco - ma dobbiamo concentrarci subito su questa sfida che sappiamo essere molto complicata. Affrontiamo la seconda della classe, e siamo in emergenza perchè ci mancano diverse giocatrici, ma vorrei vedere una reazione da parte delle ragazze anche a livello emotivo. Sappiamo che servirà una grande prestazione, e sono certo che le ragazze daranno tutto. Il tempo per i cambiamenti è stato relativamente poco, quindi non aspettatevi grandi stravolgimenti dal punto di vista tattico o tecnico, ma come detto spero di avere una risposta dal punto di vista emotivo. Anche perchè ci attende una settimana con tre gare, e quindi servirà l'apporto di tutte, anche delle ragazze più giovani, per tenere alto il ritmo e giocarci le nostre carte" 

 Sarà infatti una settimana impegnativa per le biancoverdi, attese da tre gare in sette giorni: mercoledì infatti si torna in campo per il turno infrasettimanale contro un’altra corazzata, Moncalieri, mentre l’ultimo appuntamento dell’anno sarà a Udine nel derby che chiuderà il 2019.