A2 Femminile - MantovAgricoltura sconfitta in finale da Alpo nel Torneo di Villafranca

23.09.2019 00:07 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - MantovAgricoltura sconfitta in finale da Alpo nel Torneo di Villafranca

In una due giorni tutta dedicata al basket femminile a Villafranca, è andato in scena l’ultimo impegno della preseason per MantovAgricoltura.
Sabato 21 settembre le sangiorgine sono riuscite a battere le avversarie di Rhovigium, squadra di Serie B del girone Veneto, per 69 a 43.
Dopo una partenza in sordina e complice qualche cambio dei gioco, le mantovane sono riuscite a mettersi in cabina di regia senza subire minacce dalle avversarie e mantenendo sempre salda la testa della partita riuscendo così a classificarsi per la finale del primo e secondo posto di domenica.
L’altro match ha visto sfidarsi Alpo, la squadra di casa, contro Marghera. La vittoria è andata alle veronesi di coach Soave sul punteggio di 75 a 54.
Nella domenica la sfida è dunque tra Mantova ed Alpo che ha visto spuntarla la squadra veronese di coach Soave.
Il primo quarto si è aperto forte per entrambe le compagini senza che nessuna delle due squadre si assestasse in cabina di regia. Il primo vantaggio è di Alpo che si porta sul 5-0 dopo pochi minuti di gioco e continua a rimanere tale e crescere fino al 10-4. Sul finale una bomba di Monica e un tiro in extremis di Giordano portano le biancorosse sul -3 col punteggio di 14 ad 11.
Secondo quarto in cui le veronesi allungano fino a +10 (22 a 12), ma con pazienza e giochi strutturati bene senza l’uso di troppi palleggi MantovAgricoltura si fa sotto fino al -4 con una cavalcata di Bernardoni che serve nel finale Giordano.
Verso il finale del primo tempo Alpo sembra aver allentano la presa e San Giorgio riesce a diminuire il divario che si stava creando. Gli ultimi due punti prima della sirena lunga sono di Ruffo, serviti su assist di Monica, che manda tutti negli spogliatoi sul 25-30.
Rientrate dalla pausa lunga entrambe la squadre in campo spingono l’acceleratore sulla difesa stringendo le maglie difensive e non concedendo canestri facili in nessuna delle due metà campo; a canestro è un continua botta e risposta tra le due con Coser per Alpo e Kotnik che provano.Nel finale Alpo mette la freccia continuando a crescere e piazzando un break che si rivelerà letale portandosi sul +11 alla fine del penultimo periodo.
Negli ultimi 10 minuti San Giorgio è alla continua rincorsa e per la frenesia di recuperare qualche pallone di troppo viene perso dalle sangiorgine. Nel frattempo il divario di Alpo si allunga fino al +13, ma con una scossa d’orgoglio Mantova prova a strappare punti alle scaligere arrivando fino al -6 sul 44 a 52.
San Giorgio continua a provarci, ma le giocatrici di coach Soave continuano a mantenere le mantovane a dieci punti di distanza. Due triple nel finale, rispettivamente di Giordano e Bottazzi, provano a migliorare la piega finale del match arrivando al -10.
Nel finale Alpo la chiude definitivamente a casa portandosi a casa la coppa del primo Trofeo della Città di Villafranca. La classifica del torneo si chiude dunque così:
4° posto: Giants Marghera (Serie A2)
3° posto: Rhovigium Rovigo (Serie B - Veneto)
2° posto: MantovAgricoltura
1° posto: EcoDent Point Alpo

Margini minimi di differenza hanno caratterizzato i primi due quarti, ma un letale parziale di 11 punti condanna MantovAgricoltura che presa dalla volontà di recuperare non è sempre stata precisa. Tuttavia è stata un’esperienza fondamentale ed in cui si è notato che, nonostante le mantovane siano il nuovo innesto della A2, potranno giocarsela ad armi pari anche contro una squadra che è tra le più quotate del campionato intero.
Il prossimo impegno ora è fissato a sabato 28 settembre alle ore 19:00 contro Udine per la prima giornata di campionato.
Forza ragazze, il bello comincia proprio adesso!

EcoDent Point Mep Alpo: Policari 10, Vespignani 11, Reani 14, De Marchi 2, Dzinic 5, Granzotto 3, Bertoldi 2, Gennari, De Rossi, Coser 16, Mosetti 4. All.re Soave Nicola

MantovAgricoltura San Giorgio: Giordano 14, Monica 12, Ruffo 6, Kotnik 10, Bernardoni 4, Antonelli, Bottazzi 8, Petronio, Pastore, Battistelli, Di Sano, Errera, Pizzolato, De Stefani, Zambonini. All.re Botticelli Stefano

Arbitri: Cioccola Michele, Battistel Francesco.