LIVE EuroLeague - "We're back!" L'Olimpia Milano dà lezione di basket in Lituania

13.09.2020 19:37 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EuroLeague - "We're back!" L'Olimpia Milano dà lezione di basket in Lituania

Secondo test amichevole di livello EuroLeague per l'Olimpia Milano, che al torneo "We're back!" in Lituania affronta in finale i padroni di casa dello Zalgiris Kaunas, dopo aver sconfitto con una certa disinvoltura l'Alba Berlino. Lo Zagiris ha messo in mostra ieri, nella vittoria col Panathinaikos, il 19enne Rokas Jokubaitis e, davanti a una parziale copertura di pubblico in ossequio ai protocolli della pandemia, ci si attende una bella gara alle ore 18:00 con diretta su Eurosport player e la diretta testuale su pianetabasket.com.

Stamani l'Olimpia ha svolto alla Zalgirio Arena il consueto shootaround.

Si gioca a 24 ore di distanza dalle semifinali, Hayes dopo 1'20" apre le marcature. La difesa milanese si organizza secondo i dettami di Messina, ma Grigonis piazza la tripla dello 0-5. Si sblocca Punter dopo 3', Micov in semigancio per il -1 e c'è subito un recupero di palla dell'Olimpia e Punter firma il sorpasso con 5'50". Lauvergne replica ma Punter è on fire e da tre fa 9-7. Pareggia Hayes; ma Hines con 4'30" fa 11-9, poi provoca la persa di Walkup. E' timeout al 6' dello Zalgiris e si riparte con la tripla di Delaney. Entra Jokubaitis e fa subito canestro, ma con 3' Punter piazza un'altra bomba sulla scarsa difesa del ragazzo quasi 20enne con 3' alla sirena +6. Rubit accorcia, Jankunas sbaglia sfidato da tre, Leday conquista la lunetta con i lituani in bonus esaurito. Leady fa 2/2, pressing e rubata di Shields che gela la Zalgirio Arena 21-13 con 1'29". Bella fase difensiva Armani, che provoca la quinta palla persa e innesta una ripartenza che porta Leday ai liberi, altri 2/2. Altra persa, stavolta per Rubit, ma Roll non ne approfitta. Si torna di là e Milaknis prende la stoppata di Shields, e sulla ripartenza Rodriguez fallisce il tiro dalla media 23-13 dopo 10'.

Lekavicius e Rodriguez a segno nei primi 2' del secondo quarto. Il 2,10 Geben schiaccia al 3'. Lo Zalgiris prende pigolo per qualche errore gratuito milanese in attacco, Lauvergne fa 1/2, +7 al 14'. Malcom Delaney rientra e mette la tripla, poi la difesa provoca i 24 secondi all'attacco di Kaunas. Micov salta Nigel Hayes e vola a canestro, poi la quarta persa di Walkup (8a di squadra) è timeout Zalgiris al 15'. Dai e vai, per la bomba di Datome al 16'; e di Punter con 3'18": il break di 11-0 è chiuso dalla tripla di Grigonis a fil di sirena 36-21. Delaney con 2'26" ricomincia da tre; Lauvergne schiaccia su un errore della difesa italiana, ma l'inerzia è tutta per l'Olimpia. Altro 5-0 con Delaney (tripla) e Hines da rimbalzo d'attacco; poi Roll con 8 secondi alla sirena e un air ball di Jokubaitis. 46-23 all'intervallo, 13 Punter, 12 Delaney.

Tripla di Walkup in apertura secondo tempo; fallaccio in attacco di Grigonis: la difesa di Milano pressa e asfissia. Punter guadagna tre liberi sul contatto di Vasturia con 8'46" fa 2/3 48-26. Lauvergne accorica da rimbalzo d'attacco (Tarczewski è out per una caviglia), Milaknis strappa lo 0-4 su cui Messina chiama timeout con 7'34". Triple per Milaknis e Rodriguez, che fa il bis con 5'40". Mortificato il recupero lituano, Messina continua con la girandola di cambi 54-33 al 25'. Ancora triple: prima Walkup e poi ancora Rodriguez. Jankunas e Roll vanno da due; Rubit e Leday con 2'45" 62-40. Milaknis e Walkup, poi la tripla di Jokubaitis a 40 secondi dalla sirena per uno 0-7 di grande pazienza; Roll chiude il break lasciando 20 secondi. Jokubaitis gioca il pick and roll con Geben che fa 2+1, e Shields sbaglia l'ultimo tiro del quarto 63-50.

Messina fa rientrare Delaney e Punter; a segno Geben ma Punter risponde velocemente. Tripla di Lekavicius con 7'40", ma Punter risponde alla stessa maniera zittando il tifo . Allora è Milaknis, da 7 metri e mezzo e ancora Punter da tre dal logo dell'EuroLeague...71-58 al 34'. Delaney e una terza tripla di Punter proseguono la corsa milanese 8-0. Schiller deve fermare tutti col timeout sul 76-58 al 35'. Ma non c'è niente da fare, perché arriva la tripla di Shields (n. 15 per Milano). Gioco da tre punti per Hayes, ma Leday e Micov fanno 83-61 per la disfatta dello Zalgiris. Altro timeout con 2'48" ancora da giocare. Moretti e Moraschini si ritagliano qualche minuto, Walkup segna da tre, ma Moretti lo ripaga con la stessa moneta. C'è anche Biligha, e poi si va ai titoli di cosa, il "We're back!" dell'EuroLeague a Kaunas ha già una squadra vincitrice.

Olimpia Milano - Zalgiris Kaunas 88-70. Boxscore: 26 Punter (6/9 da tre), 14 Delaney, 11 Rodriguez, 8 Leday per l'Armani; 13 Walkup, 10 Milaknis, 9 Lauvergne per lo Zalgiris.