Coronavirus NBA - Un caso di positività anche tra gli Orlando Magic

08.07.2020 09:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Coronavirus NBA - Un caso di positività anche tra gli Orlando Magic

Gli Orlando Magic hanno dichiarato martedì che uno dei loro giocatori si è recentemente rivelato positivo per il coronavirus. Il presidente del team Jeff Weltman ha rifiutato di identificare il giocatore ai giornalisti, ma ha detto che l'individuo sta seguendo i protocolli e spera di unirsi presto alla squadra.

I Magic sono la prima squadra a raggiungere la "bolla" di Disney World, ma Weltman ha detto che la guardia Markelle Fultz non fa parte del club perché ha a che fare con una questione personale non correlata al coronavirus. Infatti si spera di rivederlo con gli altri al più presto.

Inoltre, Al-Farouq Aminu, che ha subito un intervento chirurgico a gennaio per ricostruire un menisco lacerato nel ginocchio destro, non fa parte della squadra e continua la riabilitazione.

Oltre ai Magic, i giocatori e lo staff di Utah Jazz, Brooklyn Nets, Denver Nuggets, Phoenix Suns e Washington Wizards hanno iniziato ad arrivare martedì alla bolla NBA presso l'ESPN Wide World of Sports Complex a Orlando, in Florida.