BCL - Bryant Crawford e Olaseni dominano, Peristeri sgambetta Tenerife

Si è conclusa la seconda giornata per tutti i gironi
19.10.2022 23:27 di Lorenzo Belli   vedi letture
Bryant Crawford
Bryant Crawford
© foto di BCL photos

GRUPPO D

Serata magica per Bryant Crawford che mette 33 (8/11 da 2 e 5/7 da 3 e 8 assist) che sfruttando il supporto di Tanaskovic (16 e 15 rimbalzi) regala ai bosniaci dell'Igokea la vittoria per 91-74 sul Nymburk. Non sbaglia un colpo il perfetto Surne Bilbao che regola pure il Bahcesehir con Adam Smith (17 punti) e Hakanson (11 e 9 assist) a dominare tra gli esterni, non basta Arslan (15) agli ospiti che cedono per 80-66 

Classifica: Surne Bilbao 2-0; Bahcesehir, Igokea 1-1; Nymburk 0-2

GRUPPO E

E' uno show di Olaseni (20 punti con 12 rimbalzi e 7 assist) a lanciare il Darussafaka verso una vittoria agevole contro i Bakken Bears per 80-66, alla compagine danese non bastano i 22 di Ryan Evans e i 17 accompagnati da 7 assist dell'ex Cantù Tony Carr. Nonostante la presenza sotto i tabelloni di Zach Hankins (18) e Mareks Mejeris (19 e 6 rimbalzi) Hapoel Gerusalemme cade davanti ai suoi supporter per 71-80 contro i tedeschi MHP Riesen Ludwingsburg che hanno tre elementi a quota 14 punti: l'esperto cubano Yorman Polas e i due giovani americani Jhonathan Dunn e Prentiss Hubb (che aggiunge 6 assist alla causa)

Classifica: MHP Riesen Ludwingsburg 2-0; Hapoel Gerusalemme, Darussafaka 1-1; Bakken Bears 0-2

GRUPPO G

Della Dinamo Sassari parliamo nel RECAP dedicato, con lo stesso risultato di Salonicco termina anche la gara dell'Unicaja Malaga contro i francesi del JDA Dijon: 88-68 per gli spagnoli -che mandano a canestro 11 giocatori- è Brizuela (15 punti) top scorer seguito a ruota dalla coppia americo-polacca Osetkowski (16) e Kalinoski (13), losing effort per l'ex Napoli Markis McDuffie (18 e 6 rimbalzi)

Classifica: Unicaja Malaga 2-0; JDA Dijon, Paok Salonicco 1-1; Dinamo Sassari 0-2

GRUPPO H

Scalpo importante per il Peristeri di Bilan (9 punti con 8 rimbalzi e 5 assist) che trova nel francese Francisco (16) e nel serbo Radanov (21) gli scudieri del realizzatore Denmon (16) e i campioni in carica del Lenovo Tenerife devono cedere per 88-81 nonostante il solito apporto del trio Huertas (17 e 9 assist), Salin (15) e Shermadini (13). Rimonta importante per il Bnei Herzliya ai danni di un Rytas Vilnius che dopo i primi 10' di gioco pensava di aver preso la giusta via (14-31) ma gli sforzi di Gamble (24 punti) e Kemp (23) rimettono in scia i padroni di casa che nel duello finale tra Babb (20 con i canestri decisivi) e Marcus Foster (24 con 8 assist) la sputano per 90-85, buona la prestazione di Echodas (16 e 6 rimbalzi)

Classifica: Peristeri 2-0; Lenovo Tenerife, Bnei Herzliya 1-1; Rytas Vilnius 0-2