LBA - Mirza Alibegovic, un capitano che mette sempre la faccia

Conosciamo il capitano della Reale Mutua Basket Torino rientrato alla base in questa stagione... che stagione e che capitano
05.02.2020 14:20 di Emiliano Latino   Vedi letture
MIRZA ALIBEGOVIC
MIRZA ALIBEGOVIC

Cresciuto nel settore giovanile della Snaidero Udine, debutta tra i senior nel campionato 2009/2010,( 10 anni ad alti livelli...)seguono le esperienze con le maglie della Fortitudo Bologna, Pesaro, Pistoia, Brindisi, Mantova, Brescia. Nel 2016/2017 il primo arrivo a Torino, con la maglia dell’Auxilium disputa trenta partite a 11 punti di media, lasciando un ottimo ricordo nei tifosi giallo-blu. L’anno dopo firma con Capo d’Orlando, che lascia nel febbraio 2018 per approdare alla Bertram Derthona con cui vince subito la Coppa Italia di A2. Nella stagione appena trascorsa è uno dei principali protagonisti della formazione bianco-nera, in venticinque gare realizza oltre 18 punti di media, accompagnati da quasi 5 rimbalzi e il 40% da tre.

Giocatore che unisce grandi doti fisiche a quelle tecniche, un tiratore di “striscia”, capace di garantire punti in poco tempo, riuscendo a coprire diversi ruoli sul perimetro. Usa il fisico per essere un fattore nell’uno contro uno e per andare a rimbalzo.

Inoltre non perde mai occasione per trascinare i compagni nelle situazioni più delicate esaltando il pubblico del Pala Gianni Asti in cui diventa protagonista anche a fine gara andando a raccogliere l'abbraccio della Curva Dido Guerrieri con cui ha siglato un patto di affetto. 

Il rapporto con coach Demis Cavina è molto solido,i due si rispettano e lo si evince dai continui scambi di vedute e il modo con cui il Capitano accoglie le indicazioni dell'head coach.

Insomma non si tira mai indietro anzi tira e anche bene...

Dal 24 Luglio il Capitano su cui si può contare....sempre...