WNBA - Chicago ha qualche difficoltà; LA riprende la corsa

03.09.2020 09:50 di Martino Parise Twitter:    Vedi letture
WNBA - Chicago ha qualche difficoltà; LA riprende la corsa

Difficoltà in casa Sky (11-7): rotazioni un po' incerte dopo l'infortunio di Stevens e la trade che ha portato a coach Wade Stephanie Mavunga. Le gialloazzurre cedono solo nel finale 86-83, dopo aver rimontato dal -17, alle Minnesota Lynx (12-5) di una Dantas da career-high (28 con 5/5 da 3). Losing effort da 23 punti di Quigley e da 20+15 di Cheyenne Parker. Ora le Mercury possono impattare in classfica proprio con le Sky.

Tornano in marcia le Sparks (13-4) col 91-83 sulle Wings (6-11). 22+10 per Candace Parker, 19 per Sykes e 16 di una Chelsea Gray che nelle ultime uscite sembra aver alzato il livello in fase realizzativa. Non bastano a Dallas la doppia-doppia da 16+11 di Sabally e i 16 di Allisha Gray: bassa la percentuale dal campo di squadra, appena 37.5% contro il 51.7% di Los Angeles.

Non approfittano di una Stewart da 4/17 e dell'eccezionalmente scarsa vena realizzativa delle Storm, le Washington Mystics (4-12). Le campionesse fanno, anzi, addirittura peggio: 1/8 per Hines-Allen, sin qui MVP stagionale di squadra, 3/12 per Atkins. Seattle (14-3) si gode il ritorno in campo di Bird (24 minuti e 9 punti) e la continuità di Howard (13+9). 64-71 il finale.